peyrani
Home »

Snim: diario di bordo della terza giornata

Il maltempo non ferma  il Salone nautico di Puglia, attività in pieno ritmo anche nella terza giornata. Dopo la pioggia della mattina, il pomeriggio ha registrato una importante presenza di visitatori.  Suggestiva simulazione nel porto interno di salvataggio in mare con moto d’acqua organizzato dalla Motonautica Lucana Resque.

Veleggiata tra scuole veliche e musica dal vivo sul piazzale antistante palazzo Montenegro. Tutto questo mentre i visitatori passeggiavano tra gli stand e ammiravano le diverse imbarcazioni. Intanto presso la Casa del turista nel pomeriggio si è svolto il convegno sul futuro dei castelli di Brindisi, organizzato dal Touring club.

Ricco il programma di eventi per la giornata di domani

Ore 9-17 Simulazione di windsurf e di Match Race del centro velico di Torre Guaceto
Ore 10-12 Villaggio dello sport: lancio tecnico, esibizione con canna e mulinello
Ore 10,30-12,30 Conferenza sulla sicurezza in acqua presso la Casa del Turista: “Per evitare un mare di guai”
Ore 11  Convegno presso l’hotel Internazionale: Il sistema portuale del Salento: tra turismo e logica” a cura del Propeller club Brindisi
Ore 16 Salvamento in acqua con moto d’acqua e unità cinofile
Ore 19 Dibattito alla Casa del Turista: “Turismo e sviluppo sostenibile nel Salento”, organizzato da Città del libro di Campi

TEAM YCCS ALLA CUMBERLAND CUP DI LONDRA

Un team composto da otto soci YCCS capitanati da Filippo M. Molinari si trova a Londra presso il Royal Thames Yacht Club per prendere parte alla prestigiosa Cumberland Cup. In programma dal 1° al 4 maggio, è la prima volta che un team italiano viene invitato a partecipare a questo ambito trofeo.

Fondato nel 1775 il Royal Thames è il più vecchio yacht club ancora in attività al mondo mentre il trofeo in palio risale al 1912 ed è una replica del Cumberland Cup donato dal Duca di Cumberland nel 1781.

Quattro team USA, compresi i detentori della coppa del New York Yacht Club, hanno attraversato l’atlantico per essere presenti a Londra. Il team dello YCCS se la vedrà anche con i soci del Royal Perth Yacht Club e, naturalmente, con i padroni di casa del Royal Thames Yacht Club.

Ieri sera i team partecipanti sono stati ospiti ad un cocktail di benvenuto offerto dal Commodoro del club ospitante, il Duca Andrea di York, terzogenito della Regina Elisabetta di Inghilterra. A seguito delle regate di oggi tutti i team saranno ricevuti alla “House of Commons”, la Camera bassa, per un altro ricevimento con le autorità Britanniche.

Insomma un intenso programma sociale accompagnerà i velisti dopo le intense giornate a bordo dei J80 del RTYC sul Queen Mary Reservoir dove la marina inglese ha studiato le tecniche per neutralizzare proprio i temibili Mas italiani nel secondo conflitto mondiale. Una spedizione quindi, ricca di storia e di risvolti prestigiosi con il guidone dello YCCS affiancato ad alcuni dei più noti yacht club mondiali.

Pallanuoto in Puglia: tutti gli appuntamenti del fine settimana

Parte il rush finale dei campionati con la sesta di ritorno del girone 4 della serie B maschile: le formazioni pugliesi giocano entrambe fuori casa. Penultimo scontro diretto per la Rari Nantes Taranto sabato 3 maggio alle 15.00 contro Leones Messina.

Dopo la buona prestazione di sabato scorso degli uomini di Vidovic, alla quale è mancata purtroppo solo il risultato positivo, la trasferta siciliana è l’ennesima finale per evitare la retrocessione diretta e trovare un posto nei play out salvezza. Arbitra l’incontro alla Cappuccini di Messina il signor Acierno. Discorso diverso per la Waterpolo Bari, attesa in Calabria dal Cosenza terzo in classifica. I ragazzi di Fabio Valenti hanno l’obbligo di dare il massimo contro il team di Francesco Manna: si gioca in vasca scoperta alle 16.00, fischia D’Alessio.

Un solo match in programma per la serie C, alle 15.15 allo Stadio del Nuoto di Bari il Dharmha Casamassima ospiterà l’Auditore Crotone per il quinto turno del campionato. Ricco invece il programma del campionato di Promozione, giunto alla penultima giornata: si inizia alle 13.45 con il big match Bio Sport-Master Valenzano allo Stadio del Nuoto di Bari. Seconda e terza in classifica, tra loro solo tre punti di differenza e l’opportunità di giocarsi il secondo posto, utile per il passaggio di categoria. Alle 14.30 a Putignano in acqua il Nadir contro l’Otre’ Noci mentre in serata si gioca a Taranto alle 20.30: in programma Meridiana contro Pianeta Benessere mentre alle 21.00 scendono in acqua alle piscine di piazza Europa al quartiere San Paolo la Sport Project contro Molfetta Nuoto.

Domenica 4 maggio inizia il primo turno della final four del campionato under 17. Si inizia con le semifinali. Per decretare le posizioni dal V all’VIII posto: in acqua alle 8.30 Fwa Bari contro Mediterraneo Taranto, a seguire alle 9.45 Meridiana Taranto contro Pianeta Benessere. Le semifinali per il I-IV posto invece iniziano alle 11.15: in acqua Waterpolo Bari contro Rn Taranto mentre alle 12.45 Gp Modugno affronta Master Valenzano. Domenica 18 maggio il verdetto finale.

Messina propone incentivi a chi investe nell’area portuale

Il comune di Messina è al lavoro per approntare le misure da adottare per incentivare le attività commerciali in prossimità dell’area portuale, considerato l’entrata nel vivo della stagione turistica e soprattutto croceristica siciliana. Questa è infatti una delle eccellenze che iniettano nuova linfa nell’economia messinese.

“Puntare sul turismo è fondamentale – sostiene il consigliere comunale Maria Perrone – La chiave per implementare il moltiplicatore rappresentato dal nostro sistema portuale è un coinvolgimento verso l’area integrata dello Stretto ed il bacino mediterraneo. L’offerta da proporre al pubblico dovrà essere costruita su un piano di servizi in grado di promuovere e stimolare le vocazioni produttive territoriali e valorizzare le risorse locali”.

Molto è quello che la classe politica ed imprenditoriale si aspetta dal porto di Messina, confermatosi come una delle principali tappe sulle rotte croceristiche nel Mediterraneo, uno scalo ambito e che benedice la sua città con una notevole affluenza turistica. Ciò è però contrastato da una mancata integrazione e riqualificazione dell’area portuale, che attualmente soffre la scarsa presenza di attività commerciali.

“Da queste considerazioni sono partite alcune interrogazioni da sottoporre al sindaco – prosegue il consigliere – Affinché la massima autorità comunale faccia tutti gli sforzi necessari per favorire l’attività d’impresa nelle zone portuali, creando un paino d’incentivi ed agevolazioni per rilanciare l’economia”.

 

Francesco Ventura

© Riproduzione riservata

Nuoto Master: Trofeo Città di Busto Garofalo alla Rari Nantes

Il Trofeo Città di Busto Garolfo sorride alla Rari Nantes Legnano, salita più su di tutti in classifica nell’appuntamento del circuito master di nuoto organizzato dalla Lombardia Nuoto nell’impianto della cittadina della provincia milanese: 32377,77 i punti conquistati,  contro i 25841,62 dei Nuotatori Milanesi, secondi, ed i 20113,56 della  Nuoto Club Milano, terza.

Al via si sono presentati in 242 atleti, 173 uomini e 69 donne, in rappresentanza di 58 società: la più rappresentata, i Nuotatori Milanesi (27), seguita dalla Rari Nantes Legnano (26). Nel programma della manifestazione 400 stile libero, 50 farfalla, 100 dorso, 50 rana, 100 stile libero, 100 farfalla, 50 dorso, 100 rana e 50 stile libero. (qui i risultati completi http://www.federnuoto.it/discipline/master/circuito-supermaster.html?view=risultati&codice=H01A&anno=2014 ).

Due gli appuntamenti che si svolgeranno tra domani e domenica: il primo si articolerà in tutti e due i giorni, il secondo Trofeo My Sport organizzato dalla società omonima a Genova.  Al via 79 società con 285 atleti maschi e 129 femmine (414 in totale). In cima alla lista per numero di partecipanti la Nuotatori Genovesi con 43, seguita dai 37 della Genova Nuoto. Nel programma, 500 stile libero, 800 stile libero, 200 dorso, 200 farfalla, 200 rana, 400 misti, 200 stile libero, 100 rana, 100 farfalla, 100 dorso, 100 stile libero, 50 farfalla, 50 dorso, 50 rana, 50 stile libero.

Altra manifestazione quella di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, il secondo trofeo Swim for Life, organizzato dalla società omonima che si articolerà nella giornata di domenica. Saranno presenti 615 atleti  (448 uomini, 170 donne) in rappresentanza di 65 società: quelle con più partecipanti saranno Gestione Polivalente Modugno (44) e Nuotatori Campani (40). Nel programma 200 misti, 50 farfalla, 200 dorso, 50 rana, 100 farfalla, 100 stile libero, 400 stile libero, 50 dorso, 100 rana, 50 stile libero, e la staffetta 4×50 stile libero.

 

Francesco Trinchera

© Riproduzione riservata

Snim 2014: diario di bordo della seconda giornata

In giro tra stand, barche, esibizioni, piccole regate e eventi culturali.  Scorre così la seconda giornata del Salone nautico di Puglia sul lungomare Regina Margherita a Brindisi. E nonostante la giornata è stata aperta dalla pioggia,  nel primo pomeriggio l’atmosfera è diventata frizzante, i visitatori non si sono scoraggiarti, in molti hanno visitato la fiera, visto anche il giorno di festa.

Migliaia di visitatori incantati dalle numerose imbarcazioni, ce n’è per tutti i gusti, dalle più piccole sino ad un maxi yacht di 24 metri ormeggiano sulla banchina centrale del porto.

La mattinata si è aperta con una suggestiva veleggiata nel porto, si è svolta la seconda edizione di “Vento in poppa”, una piccola regata tra le scuole di vela, organizzata dal Circolo della vela, dal Centro velico Pigonati e Lega navale.  Momenti di divertimento anche grazie alle simulazioni di windsurf e di match race.

I più piccoli attratti soprattutto dai mezzi navali della Guardia di Finanza, della Marina militare e della Capitaneria di porto sui quali è possibile salire a bordo. Grazie alla collaborazione con la Città del libero di Campi una rassegna è in corso durante l’intero Salone, questo pomeriggio presentazione del libro “L’identità divisa” di Egidio Zacheo, a seguire Teatro e musica classica.

Programma 2 maggio
Ore 15-17: Dimostrazione in mare, gruppo sportivo di canottaggio
Ore 17-18: Villaggio dello sport, master class di Chevere dance
Ore 18: Casa del Turista, convegno: “I castelli di Brindisi: ieri, oggi e domani”, da parte del club di territorio di Brindisi del TCI
Ore 19: Casa del Turistica, Città del libro:  presentazione del libro “Mi hai sedotto Signore  e mi sono lasciato sedurre”, di padre Giovanni Grimaldi.

Il sistema portuale del Salento: sabato Tavola rotonda organizzata dal Propeller club di Brindisi

Sabato 3 maggio 2014 ore 11.00 nella  Sala Rossa dell’Hotel Internazionale Brindisi ci sarà una Tavola rotonda  organizzata “dal Propeller club Port of Brindisi “ dal titolo : Il Sistema Portuale del Salento  tra turismo e logistica . Intervengono :  Mimmo  Consales  Sindaco di Brindisi;  Paolo Perrone Sindaco di Lecce, Luciano Cariddi Sindaco di Otranto, Francesco Errico Sindaco di Gallipoli, Alfredo Prete Presidente Camera di Commercio di Lecce, Alfredo Malcarne Presidente Camera di Commercio di Brindisi, introduce e coordina lì ingegner  Donato CAIULO, Presidente del Propeller Club- Port of Brindisi.

Tra gli altri obiettivi qualificanti del Propeller Club di Brindisi, deliberati nell’assemblea dei soci, vi è una apertura alle altre realtà portuali del Salento, nella convinzione che il Porto di Brindisi insieme ai porti di Otranto e Gallipoli, possa aspirare ad un ruolo di nodo e raccordo logistico e turistico con tutta l’area salentina.

Il piano regionale dei trasporti (PRT) della Regione Puglia, prevedeva, già da diversi anni tre sub sistemi portuali tra cui il subsistema del Salento, composto dal subsistema dei porti coordinati dall’autorità portuale di Brindisi, per la quale la Regione propone l’estensione della circoscrizione territoriale di competenza ai porti di Otranto e Gallipoli, integrato con i poli logistici ad esso connessi (distripark e piattaforma intermodale di Brindisi, centro merci di Lecce Surbo).

Il confronto tra i sindaci delle città portuali del sub sistema salentino con il sindaco di Lecce ed i presidenti delle Camere di Commercio vuole esplorare la reale capacità del territorio di fare Sistema sia in campo turistico che logistico.

Nell’occasione il sindaco di Brindisi chiederà ai colleghi sindaci salentini di condividere un Protocollo d’Intesa sul Sistema Portuale salentino

Autorità portuale di Manfredonia: il 6 maggio convegno sul Piano regolatore del porto

Si svolgerà il 6 maggio, presso Palazzo Celestini alle 18, il convegno pubblico organizzato dall’Autorità portuale di Manfredonia sul tema “Il futuro della città va in porto”. E’ previsto il saluto del sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi.

Seguirà la relazione del Commissario dell’Authority Gaetano Falcone. Il programma prevede inoltre la presentazione del Piano a cura del progettista della società Acquatecno Paolo Turbolente, l’inervento del comandante della Capitaneria Marcello Luigi Notaro, del consigliere tecnico del Consiglio superiore dei Lavori pubblici Gianluca Ievolella, del presidente della Camera di cmmercio Fabio Porreca, del componente della commissione vigilanza della Cassa depositi e prestiti Dore Misuraca, dell’assessore regionale Giovanni Giannini.

Polieri: “Con Uisp Lega Vela tante iniziative per i ragazzi con disabilità”

Un’attività intensa, tutta di volontariato, è quella svolta da Uisp Lega Vela che sta organizzando tante iniziative per i ragazzi, anche con disabilità, per diffondere i valori dello sport e l’amore per il mare. “Abbiamo un concetto del mare legato all’inclusione sociale – spiega Andrea Polieri, presidente della sezione Puglia – e lavoriamo per dare quest’idea ai ragazzi. Per noi la vela non è solo competizione ma un mezzo per unire”.

Ed, infatti, anche l’Unione Europea ne ha riconosciuto l’importanza ed il valore supportando la loro attività. Al momento l’associazione ha in corso due iniziative: la prima riguarda l’utilizzo dell’imbarcazione Buena Vista, concessa dalla famiglia Panerale, per le competizioni e per le escursioni con disabili, e la regata Vela per la cultura.

La Buena Vista, lo scorso anno ha vinto cinque delle sei competizioni a cui ha partecipato. “Risultati certamente ottimi – ricorda Polieri – che non hanno impedito allo stess team vincente di dedicarsi ai progetti per portare in mare i ragazzi e di spiegare loro i valori di questo sport. Altrettanto importante sarà questa prima edizione della regata che partirà da Gallipoli, seguirà la rotta per Leuca fino ad arrivare a Valona”.

Ma in programma ci sono anche altre iniziative, come quella di ospitare a bordo scrittori ai quali sarà affidato il racconto di bordo che diventerà un libro: il messaggio da veicolare è che lo sport è davvero per tutti.

 

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Perocchio: “Dal 2015 la ripresa, promozione sui mercati esteri e migliori normative“

Al 12° SNIM , l’unico Salone Nautico della Puglia inauguratosi ieri alla presenza del sottosegretario alle Infrastrutture Umberto Basso De Caro e del direttore generale del dicastero Cosimo Durante  , presenti le massime autorità civili e militari, Assomarinas, per voce del suo presidente Roberto Perocchio ha sottolineato l’importanza dell’evento  fieristico per l’animazione del mercato nautico anche se “l’anno in corso, numeri alla mano, presenta le stesse difficoltà del 2013 mentre  gli operatori  attendono  la ripresa  per il prossimo anno quando potrà partire il credito al consumo ed il Governo avrà ricreato il clima di fiducia nell’utenza”.

Il presidente ha  inoltre ricordato come sia già allo studio un miglior coordinamento dei controlli, l’attivazione del registro elettronico delle imbarcazioni (n.d.r. per la cui attuazione il Consiglio di Stato ha recentemente espresso parere favorevole e la cui accelerazione è stata confermata nell’intervento del Sottosegretario De Caro),   nonché il riconoscimento del turismo nautico come importante risorsa economica per il Paese.

Non è mancato poi un preciso riferimento  alla portualità turistica pugliese ricordando all’assessore regionale allo Sviluppo Economico Loredana   Capone che  con il nuovo porto di Manfredonia ed il porto turistico di Cala Ponte che sarà inaugurato a breve, “ si è notevolmente incrementata per la Regione l’offerta di ormeggi ma – ha  sottolineato Perocchio – “  in considerazione della crisi del mercato interno e dell’attuale eccesso di offerta di posti barca a livello nazionale con 17.000 nuovi posti barca realizzati negli ultimi 6 anni e 20.000 in via  di completamento , è necessario che la Regione, forte delle sue competenze in materia,  intensifichi la promozione turistica anche a favore della nautica sui mercati esteri”.

Ha inoltre ricordato il successo registrato nella regione Friuli Venezia Giulia dall’introduzione , con legge regionale, dei “marina resort” ,( normativa che può essere prodotta  anche per le regioni a statuto ordinario grazie alle competenze regionali in materia di turismo) ,  che inquadra  il porto turistico come “impresa turistico ricettiva” , innescando conseguentemente alcuni vantaggi fiscali propri del settore alberghiero, “ necessari – ha concluso il Presidente – a compensare il settore nautico dai danni derivati dalla tassa di possesso”.

Pieno accordo col presidente di Assomarinas  sulla promozione all’estero e sull’attenuazione dei controlli in mare da parte del presidente nazionale di Assonautica Alfredo Malcarne mentre è stato il Sottosegretario  De Caro a confermare la volontà del Governo  di  riportare la nautica ai livelli ante 2008 quando il comparto contribuiva con oltre 6 Mld al PIL nazionale.

IL NAUTILUS Anno 9 N°2

In questo nuovo numero della rivista Il Nautilus, lo speciale è dedicato alle eco navi realizzate in Italia; dalle quattro imbarcazioni del gruppo D'Amico a quelle della Marina Militare. Quali sono i gate del commercio, la riforma della 84/94, i risultati del Seatrade Cruise Shipping di Miami e i corridoi energetici sono gli altri argomenti. Ma anche i porti di La Spezia, Bari, Trieste ed un approfondimento a cura di Francesco Ventura sui porti calabresi, attraversando i 750 chilometri di costa.
brindisi-corfu.it/ telebrindisi.tv poseidone danese bocchedipuglia

© 2014 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab