peyrani
Home »

FINCANTIERI: VARATA A SESTRI SILVER MUSE

TRIESTE – E’ stata varata oggi presso lo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente (GE), “Silver Muse”, la nave da crociera extra lusso che Fincantieri sta realizzando per la società armatrice Silversea Cruises. Ora prenderà il via la fase degli allestimenti degli interni, che porterà alla consegna prevista per aprile del 2017.

Il momento del varo è stato preceduto dalla tradizionale e beneaugurante “coin ceremony”, la posa di una moneta commemorativa d’argento sull’ultimo ponte della nave, secondo un antico costume marinaro. La madrina della cerimonia è stata Costanza Lefebvre d’Ovidio, figlia del Presidente di Silversea Cruises, Manfredi Lefebvre d’Ovidio che, fra gli altri, ha partecipato alla cerimonia assieme all’Amministratore Delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono.

Con 40.700 tonnellate di stazza lorda e la capacità di ospitare 596 passeggeri a bordo, “Silver Muse” rappresenterà un’evoluzione di “Silver Spirit”, consegnata da Fincantieri ad Ancona nel 2009, e ridefinirà i canoni del viaggio oceanico ultra-lusso, conservando l’intimità della piccola unità e le spaziose cabine – tutte suite – che sono il marchio di Silversea.

Questa unità porterà la flotta di Silversea a 9 navi e ancora una volta alzerà significativamente gli standard nel settore ultra-lusso con numerose migliorie dell’esperienza a bordo, per incontrare le esigenze senza compromessi in termini di comfort, servizi e qualità dei viaggiatori più competenti al mondo.

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 74 navi da crociera, mentre altre 21 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

Porto di Taranto: aree del Molo Polisettoriale consegnate alla ditta per i lavori

TARANTO – Con riferimento allo stato di avanzamento dei Lavori di ammodernamento della banchina di ormeggio al Molo Polisettoriale, si comunica che in data 29 giugno 2016 sono state consegnate all’impresa esecutrice dei lavori le aree per l’esecuzione della seconda ed ultima fase dei lavori di che trattasi.

La seconda fase interessa gli ulteriori 600 m di banchina per arrivare a 1200 m a partire dalla testata. L’ultimazione della prima fase, riguardante i primi 600 m, è prevista tra circa un mese.

Sono anche in corso, da parte di ditta specializzata nel settore, le operazioni di movimentazione di n. 5 gru di banchina dalle attuali posizioni, al fine di liberare le aree di cantiere della seconda fase dei lavori lungo la banchina.

Audi Settimana delle Bocche: Quantum Racing in testa, classifica aperta

PORTO CERVO – Terza giornata soleggiata e accattivante per l’Audi Settimana delle Bocche che ha visto anche oggi i dodici TP52 sfidarsi nelle acque della Costa Smeralda. L’evento – organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il title sponsor Audi – terminerà sabato 2 luglio e nel frattempo i giochi per la conquista del podio sono del tutto aperti.

Racchiusi in uno spazio di soli tre punti, nella classifica provvisoria overall troviamo in testa l’americano Quantum Racing e, separati da un punto solo, al secondo e terzo posto rispettivamente lo svedese Rán Racing e l’italiana Azzurra, che scende di un gradino dopo essersi piazzata quarta e sesta oggi.

I TP52 hanno affrontato nella giornata odierna due prove: una costiera prima e un bastone poi. Per quanto riguarda il percorso costiero lungo 12 miglia, dalla linea di partenza la flotta si è diretta verso la Secca Tre Monti che ha lasciato a sinistra per tornare indietro, girando una boa posta davanti al Golfo del Pevero, prima di tagliare la linea di arrivo.

Nella costiera caratterizzata da circa 8 nodi di vento, il primo posto va a Provezza IX, timonata da Andy Beadsworth, che con una grande partenza è riuscita a condurre la regata fino alla fine, tallonata da Rán Racing, seconda classificata, con la quale ha combattuto fianco a fianco per il primo posto. Terza posizione per il russo Bronenosec con lo stratega Adrian Stead. Battaglia all’ultimo secondo per un prezioso quarto posto tra Azzurra, Alegre e Quantum Racing che vede trionfare Azzurra, barca dello YCCS.

Con un vento più consistente tra 13-15 nodi parte alle 15:30 la regata a bastone, seconda prova della giornata. Quantum Racing, con il campione di Coppa America Ed Baird alla regia, ha dominato la gara conquistando un meritato primo posto seguita da Rán Racing al secondo, che ha comunque dato del filo da torcere al suo avversario. Terzo classificato Sled con il campione olimpico Ross McDonald alla tattica.

Terry Hutchinson, tattico su Quantum Racing: “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo oggi anche se non nel modo più elegante possibile. Lotteremo fino a sabato, la competizione è davvero ravvicinata. Oggi ho preso qualche decisione errata. La barca è veloce e il team sa gestirla, dobbiamo imparare dai miei sbagli di oggi.”

Steve Hayles, navigatore su Rán Racing: “È facile fare brutta figura in questa flotta perché il livello è così alto. La regata costiera è stata bella, non troppo lunga, e siamo contenti di due secondi posti. La partenza è molto importante ed oggi l’armatore ha fatto un buon lavoro, manovrando fino a metterci nella posizione giusta. La partenza è stata fondamentale nella costiera.”
Dopo la giornata piena di impegni sportivi gli equipaggi si sono ritrovati in Piazza Azzurra per il rinfresco pomeridiano in preparazione dell’altro appuntamento della serata, il Team Barbecue presso lo Yacht Club Costa Smeralda.

Foto: Nico Martinez

Weekend motonautico: a Scalea il Campionato Italiano Moto d’Acqua

SCALEA – A Scalea, in Calabria, l’appuntamento del fine settimana è con il Campionato Italiano Moto d’Acqua.Sabato 2 e domenica 3 luglio, nello specchio d’acqua antistante la sede del Club Nautica Lo Scoglio, si correrà infatti, il “3° G.P. Città di Scalea”.La manifestazione calabrese è valida quale 4^ e penultima prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua categorie del circuito classico (Ski, Runabout e Freestyle) e dell’Endurance (categoria Unica e TVE over 45).

L’evento è organizzato dall’ASD Jet Revolution e vedrà, tra i tanti i piloti in acqua, tutti i vincitori delle prime prove stagionali.Il programma orario (allegato) prevede lo svolgimento delle prove libere sia sabato che domenica mattina (approssimativamente dalle ore 10.00 alle ore 11.00); a seguire inizieranno le gare vere e proprie (due manches di gara per ogni categoria): si inizia sabato con le classi Ski F3 e F2 e Runabout F2 ed F3 e poi la prima manche dell’Endurance e del Freestyle; la domenica sarà invece la volta delle gare delle classi Runabout F1 e Ski F1 e della manche finale dell’Endurance e del Freestyle. Premiazioni dalle ore 18.00.La successiva e decisiva tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua sarà quella laziale di Ladispoli, il 10 e 11 settembre.

Mondiali ed Europei Circuito in Ungheria

L’appuntamento con la motonautica inshore è fissato da sabato 2 a domenica 3 luglio a Baja, in Ungheria.La manifestazione “Hydro GP”, è valida quale 2^ tappa del Campionato Mondiale classe F/500 e quale 1^ tappa del Campionato Europeo delle classi F/250 ed F/125.C’è molto fermento in tutte le classi, soprattutto tra i piloti che l’anno scorso hanno conquistato il podio.

Due i campioni azzurri nel Mondiale F/500; Giuseppe Rossi e Robert Hencz (bronzo iridato 2015), entrambe portacolori del Circolo Nautico Chiavenna. Tra i piloti stranieri presenti, lo slovacco Marian Jung, leader della classifica provvisoria del Mondiale.Daniele Frontoni, piacentino di Cortemaggiore dell’ASND MGF Racing, sarà invece impegnato nell’Europeo F/250, mentre nell’Europeo della classe F/125 a rappresentare i colori azzurri ci sarà Miroslav Bazinsky, lo slovacco che corre per il Circolo Nautico Chiavenna.Tre manches di gara per tutte le categorie in gara a Baja.
Le prove libere e cronometrate si effettueranno il sabato; le gare vere e proprie inizierano al termine delle prove libere del sabato e proseguiranno nella giornata di domenica. Premiazioni previste alle ore 19.00.

Motonautica Giovanile

A Policoro (MT), in Basilicata, fine settimana dedicato ai giovani piloti di Motonautica. Previsti circa 44 partecipanti che prenderanno il via al Campionato Italiano della Formula Italia, dedicato alle competizioni per ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 8 e i 15 anni. Il Campionato è in prova unica e quindi valido per l’assegnazione del titolo italiano stagione 2016.

Sarà il Circolo Velico Lucano ad organizzare le gare che si disputeranno per le due classi impegnate: classe 1^ (8-11 anni) e classe 2^ (12-15 anni). Sabato giugno, prove e gare dalle ore 10.00; domenica prove e gare dalle ore 9.30. Premiazioni a seguire.

IL NAUTILUS Anno 11 N°1

BRINDISI - In questo nuovo numero i dettagli del settore crocieristico: dai dati nazionali, con gli scali in cima al gradimento degli armatori, a quelli internazionali fino all’appello di Clia per il porto di Venezia. I focus di questo bimestre si concentrano sui porti di: Livorno, con la Bei pronta a finanziare opere per 90 milioni di euro; Genova, con un importante accordo sulla differenziata; Napoli, con le novità del Por 2014-2020; Gioia Tauro, per la riduzione delle tasse di ancoraggio; Salerno, con la realizzazione di una nuova imboccature per lo scalo; Ancona, per gli investimenti di 76 milioni di euro; Ravenna, con l’apliamento delle banchine. A cura di Stefano Carbonara anche un interessante approfondimento su Tax Lease in attesa delle decisioni della Corte di Giustizia.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2016 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab