peyrani
Home » Authority, Sud » Nomina Autorità portuale di Brindisi: Giurgola non farà ricorso

Nomina Autorità portuale di Brindisi: Giurgola non farà ricorso

“Ognuno ha diritto di farsi da parte o di lamentarsi come crede”. Il presidente dell’Autorità portuale di Brindisi, Giuseppe Giurgola, commenta la nomina, a cui manca solo il decreto attuativo per diventare formale, del professore greco Hercules Haralambides  come suo successore. La nazionalità del futuro presidente aveva infatti scatenato una serie di supposizioni sulla legittimità di ricoprire una carica di questo tipo: in particolare, dovendo gestire le concessioni di proprietà del Demanio, dovrebbe infatti essere di nazionalità italiana. Eppure Giurgola smentisce ogni voce che lo vede firmatario di un ricorso contro la decisione del ministro a Infrastrutture e Trasporti, Altero Matteoli. “Come potrei presentare un ricorso per un atto che non è ancora ufficiale? – si chiede il presidente Giurgola  – E comunque, anche quando la nomina di Haralambides dovesse diventare ufficiale, non intendo presentarlo. Vorrei semplicemente tornare a fare altro. Ribadisco il mio diritto di non contraddire la decisione del ministro”. Giurgola in effetti, facendo parte della terna individuata dagli enti locali (Comune, Camera di commercio e Provincia), avrebbe il diritto di opporsi alla decisione. Il suo nome è infatti stati indicato dalla Provincia di Brindisi che ne chiedeva la conferma dopo il primo mandato. A prevalere sarà invece il nome indicato dal Comune e dal sindaco Domenico Mennitti (Pdl), più vicino politicamente all’orientamento del governo.

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Taranto: Sergio Prete verso la nomina all’Autorità portuale
  2. Porto di Bari: rigettato ricorso della Bpm sui servizi di viabilità
  3. Giurgola: “Presto accordo con la Marina per aree portuali”
  4. Convegno Porti e ambiente: a Brindisi si parla di riforma della 84/94
  5. DEL NOBILE NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELL’AUTHORITY DI BRINDISI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=614

Scritto da Francesca Cuomo su apr 20 2011. Archiviato come Authority, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab