Home » Authority, News, Sud » Porto di Gioia Tauro: Matteoli incontra sindacati e istituzioni

Porto di Gioia Tauro: Matteoli incontra sindacati e istituzioni

Il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, ha presieduto stamani insieme con il sottosegretario, Aurelio Misiti, un incontro per affrontare le criticità del porto di Gioia Tauro.

Hanno partecipato anche il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti con la sua vice Antonella Stasi, i dirigenti dei Ministeri dello Sviluppo Economico e del Lavoro, il presidente dell’Autorità portuale, Giovanni Grimaldi, i rappresentanti sindacali di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Sul e i rappresentanti di Contship Italia e di Medcenter.

Durante l’incontro sono state esposte, nei vari interventi, le problematiche e le criticità che interessano l’attività produttiva del porto di Gioia Tauro e si è avviato un approfondimento sulle possibili soluzioni per consentire il rilancio del porto e la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Su proposta di Matteoli, si è deciso di riconvocare un nuovo incontro che si terrà il prossimo 5 luglio. Nel frattempo saranno realizzati una serie di approfondimenti e di incontri sulle varie questioni aperte, in vista di raggiungere i risultati auspicati.

“Ho particolarmente apprezzato – ha dichiarato Matteoli al termine dell’incontro – l’equilibrio e il buon senso dei sindacati nell’affrontare una emergenza così complessa e le aziende coinvolte nell’attività logistica del porto di Gioia Tauro per la loro disponibilità.

Ringrazio anche il presidente Scopelliti e i rappresentanti dei Ministeri dello Sviluppo Economico e del Lavoro per l’attenzione dimostrata e soprattutto per i contributi essenziali che apporteranno nella ricerca delle necessarie soluzioni per rilanciare l’importante impianto portuale di Gioia Tauro e nel contempo per salvaguardare l’occupazione”.

Salvatore Carruezzo

Foto: Simone Rella

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Gioia Tauro: la Regione prova a salvare lo scalo
  2. Porto di Gioia Tauro: le multinazionali pronte per nuovi investimenti
  3. Porti: Matteoli nomina presidenti Autorità Bari, Brindisi, Civitavecchia e Taranto
  4. Porto di Gioia Tauro: i sindacati chiedono l’intervento del governo
  5. Porto di Bari: chiesto a Matteoli il blocco della nomina per Mariani

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1996

Scritto da Salvatore Carruezzo su giu 22 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab