peyrani
Home » Authority, News, Sud » Porto di Brindisi: traghetti extra Schengen a Costa Morena

Porto di Brindisi: traghetti extra Schengen a Costa Morena

L’ipotesi di spostare l’arrivo dei traghetti a Costa Morena si è trasformata in decisione. Questa mattina il vertice che si è svolto nella sede dell’Autorità portuale, a cui hanno partecipato anche i rappresentanti di tutte le categorie del settore, ha chiarito anche gli ultimi dubbi.

La necessità di spostare al porto interno i traghetti in arrivo dai Paesi extra Schengen sarà finalmente affrontata e diventerà operativa già dal 18 luglio.

Sarà una fase sperimentale ma immediata per evitare altri problemi simili a quello del grave ritardo subito da passeggeri in arrivo da Valona e che hanno rischiato di rovinare i rapporti tra enti ed armatore, intenzionato a spostare il traghetto a Bari. Mancano però le infrastrutture necessarie.

Intanto, hanno deciso dall’Autorità portuale, si sposterà il traffico, poi saranno realizzate le opportune modifiche per agevolare passeggeri e operatori. Occorrerà infatti realizzare la stazione marittima e una serie di altre infrastrutture: corsie per le auto, valichi doganali e posto di polizia di frontiera.

Tutti provvedimenti che saranno presi in tempi brevi e realizzati dall’Autorità portuale. Resta però un problema tecnico-nautico sollevato dai piloti e relativo agli ormeggi.

La categoria ha chiesto un piano da valutare ma l’intenzione dell’Authority potrebbe essere quella di affidare la soluzione a tecnici di Rotterdam: il presidente Haralambides potrebbe infatti avvalersi di qualche ex collaboratore.

Francesca Cuomo

Foto: Simone Rella

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: archiviato il ricorso contro il progetto del terminal a Costa Morena
  2. Brindisi-Corfù: porto interno interdetto e controlli extra della Capitaneria
  3. Porto di Taranto: Sergio Prete verso la nomina all’Autorità portuale
  4. Porto di Bari: in arrivo due ammiraglie Costa
  5. Porto di Brindisi: parte lo studio del Piano della costa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2451

Scritto da Francesca Cuomo su lug 11 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab