peyrani
Home » Authority, Centro, News » Il porto di Civitavecchia ha fatto registrare presenze record a Ferragosto

Il porto di Civitavecchia ha fatto registrare presenze record a Ferragosto

Il porto di Civitavecchia ha fatto registrare presenze record a Ferragosto: più di 82.000 i passeggeri, di cui 47.000 in procinto di imbarcarsi o sbarcati dalle navi da crociera in partenza o in sosta, ed i restanti 35.000 in partenza con le navi di linea dirette in Sardegna, Corsica, Sicilia, Malta, Tunisia e Barcellona.

Da sabato sono inoltre iniziati i rientri dalle vacanze, già attestati sui 5000-6000 viaggiatori al giorno, destinati ad aumentare già a partire da oggi. Ad una prima valutazione, la crisi economica ed il contestuale aumento del costo dei biglietti delle navi di linea, applicato in modo diverso dalle varie compagnie, non sembra aver inciso in modo particolarmente negativo sulle partenze, specie per la Sardegna.

Tuttavia, prima di trarre bilanci definitivi, l’Autorità Portuale preferisce aspettare la fine della stagione. Per il momento, tra i dati sicuri c’è il calo del numero dei passeggeri sulle navi della Moby e della Snav, rispetto allo stesso periodo del 2010, e gli ottimi risultati della Sarimar, la nuova compagnia della regione Sardegna: grazie ai prezzi bassi, dall’inizio dell’estate i suoi vettori stanno viaggiando quasi sempre a pieno carico.

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Vele di ferragosto 2011 a Castellaneta Marina
  2. Porto di Civitavecchia: si discute del nuovo Marina
  3. Porto di Civitavecchia: Monti e Grimaldi firmano accordo per nuovi collegamenti
  4. Porto di Civitavecchia: venerdì il convegno sulla security
  5. Porto di Ancona: febbraio fa registrare un calo di merci

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3352

Scritto da Francesca Cuomo su ago 16 2011. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab