Home » Authority, News, Nord » Trieste Porto Blu: workshop il 25 novembre

Trieste Porto Blu: workshop il 25 novembre

L’evento, organizzato da Trieste Terminal Passeggeri e Autorità Portuale di Trieste, è finalizzato a promuovere l’immagine del terminal  passeggeri quale “Porto Blu”: un ambiente sostenibile e sicuro, sia a mare sia a terra. Un approdo nel centro storico mitteleuropeo, ricco di itinerari turistici, culturali, naturalistici ed enogastronomici, per sviluppare l’utenza propria del porto di Trieste, con particolare riferimento ai paesi dell’Est Europeo, dell’Austria e della Germania.

Trieste Porto Blu è un concept che segue la rotta della sostenibilità, puntando su nuovi modelli capaci di coniugare la tradizione marittima con il futuro, come richiesto dal Ministero dell’Ambiente e dall’Unione Europea: investire sul risparmio energetico e la mobilità sostenibile, mirando alla valorizzazione dell’area portuale del terminal, cercando nel contempo di instaurare sinergie e convergenze tra gli interessi economici e quelli ambientali.

Un progetto che risponde alle esigenze di Trieste Terminal Passeggeri e Autorità Portuale di Trieste di presentarsi agli eventi internazionali con una proposta in grado di attrarre nuove linee dirette nel Mediterraneo, anche a seguito del fenomeno della destagionalizzazione che potrebbe favorire Trieste quale hub crocieristico per la clientela invernale, come scalo ideale per short cruise e come porto sicuro per yacht e megayacht.
La ricaduta prevista coinvolgerà, oltre al settore turistico, l’indotto della cantieristica e della nautica, ma anche commercianti, esercenti, artigiani e società di servizi.

Leggi anche:

  1. Porto di Trieste: accordo con l’ente camerale per la promozione
  2. Porto di Trieste: firmato Memorandum d’intesa con Busan
  3. Trieste Terminal Passeggeri: cessione del 60% delle azioni
  4. Porto di Trieste: Authority sigla accordo con il porto di Rostock
  5. Porto di Trieste: sabato parte la Staffetta nautica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5374

Scritto da Redazione su nov 16 2011. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab