peyrani
Home » Authority, News, Nord » Porto di Trieste: exploit per il settore delle crociere

Porto di Trieste: exploit per il settore delle crociere

Exploit crocieristico per il porto di Trieste. Nel giro di meno di 24 ore, fra il tardo pomeriggio di oggi e la mattinata di domani, quattro grandi navi passeggeri attraccheranno alle banchine dello scalo giuliano. Sono la “Costa Vittoria” di Costa Crociere e la “Msc Magnifica” ammiraglia di Msc crociere.

Complessivamente queste due unità, muoveranno su Trieste un traffico di oltre 8.000 passeggeri. In tarda serata è annunciata in arrivo una terza nave da crociere, la Queen Victoria  della Princess Cruise, seguita  domani mattina dalla “Costa Favolosa”.

In totale fra sbarchi e imbarchi entreranno in città attraverso la sua porta sul mare, oltre  16.000  passeggeri.

“E’ la conferma – ha affermato il presidente dell’Autorità portuale di Trieste, Marina Monassi – della validità delle scelte di investimento che abbiamo compiuto per rafforzare le banchine passeggeri e per collocare Trieste in una posizione nel mercato delle vacanze sul mare che avrebbe dovuto essere sua da anni e che è oggi più che mai alla sua portata”.

“E’ anche la conferma – ha aggiunto Franco Gerini, presidente della  Trieste Terminal Passeggeri – di quanto sosteniamo da anni: che Trieste sarà il primo porto a beneficiare della destagionalizzazione del mercato crocieristico e della progressiva apertura ad est di questo prodotto vacanze, caratterizzato, caso unico nel panorama mondiale, da tassi di crescita costante”.

Leggi anche:

  1. Trieste Porto Blu: workshop il 25 novembre
  2. Trieste Terminal Passeggeri: cessione del 60% delle azioni
  3. Il mare delle crociere
  4. Porto di Trieste: tra sette giorni sarà varata Favolosa di Costa Crociere
  5. Porto di Bari: il nuovo Terminal crociere presentato a Miami

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5473

Scritto da Redazione su nov 19 2011. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°3

BRINDISI - In quest’ultimo numero del 2016, Il Nautilus dedica il suo speciale ai porti del Nord Sardegna che registrano traffici in crescita e allo stesso tempo si trasformano migliorando le infrastrutture. Livorno, Genova e Trieste sono al centro degli altri focus in cui si evidenziano i risultati e le nuove strategie degli scali. I risultati del settore crocieristico a livello nazionale ed internazionale emergono dagli studi di Clia e Risorse Turismo; poi come il Decreto Cociancich rivoluziona il Registro Navale Italiano; la politica dei sinistri marittimi; ed ancora i porti di Napoli e Taranto sono gli argomenti trattati in questo numero.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab