Home » Authority, News, Sud » Porto di Taranto: ridotte le tasse di ancoraggio

Porto di Taranto: ridotte le tasse di ancoraggio

Nella seduta del comitato portuale di oggi, l’Autorità portuale di taranto ha deciso ed approvato una riduzioni pari al 99 per cento delle tasse di ancoraggio per le navi porta contenitori.

La riduzine riguarderà le navi che effettuano operazioni di transhipment. La decisione è stata ufficializzata con un’ordinanza siglata dal presidente Sergio Prete nel pomeriggio. Sul sito dell’Authority invece, è già stata pubblicata con tutti i dettagli che consentiranno di ottenere questa importantissima riduzione per le porta container.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Taranto: presente anche al China International Logistics Fair 2011
  2. Porto di Taranto: accordo con la Cina
  3. Porto di Taranto: domani firma per la Piastra logisitica
  4. Porto di Taranto: in arrivo la Vale Brasil
  5. Porto di Taranto: Sergio Prete verso la nomina all’Autorità portuale

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5531

Scritto da Salvatore Carruezzo su nov 22 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab