Home » Authority, News, Sud » Porto di Taranto: ridotte le tasse di ancoraggio

Porto di Taranto: ridotte le tasse di ancoraggio

Nella seduta del comitato portuale di oggi, l’Autorità portuale di taranto ha deciso ed approvato una riduzioni pari al 99 per cento delle tasse di ancoraggio per le navi porta contenitori.

La riduzine riguarderà le navi che effettuano operazioni di transhipment. La decisione è stata ufficializzata con un’ordinanza siglata dal presidente Sergio Prete nel pomeriggio. Sul sito dell’Authority invece, è già stata pubblicata con tutti i dettagli che consentiranno di ottenere questa importantissima riduzione per le porta container.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Taranto: presente anche al China International Logistics Fair 2011
  2. Porto di Taranto: accordo con la Cina
  3. Porto di Taranto: domani firma per la Piastra logisitica
  4. Porto di Taranto: in arrivo la Vale Brasil
  5. Porto di Taranto: Sergio Prete verso la nomina all’Autorità portuale

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5531

Scritto da Salvatore Carruezzo su nov 22 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab