Home » Authority, News, Sud » Porto di Bari: crescono ancora gli arrivi con Msc

Porto di Bari: crescono ancora gli arrivi con Msc

Nel 2012 la compagnia Msc Crociere compirà nel porto di Bari 79 scali, con una movimentazione prevista di oltre 284.000 passeggeri, in crescita rispetto ai 279.000 del 2011.

Il dato è emerso in una tavola rotonda organizzata dalla testata Guida Viaggi e incentrata sul tema ‘Territorio e crociere: come gestire il business e le sinergie tra pubblico e privatò.

Nel 2012 saranno complessivamente quattro le navi Msc Crociere che faranno scalo a Bari: tra queste ‘Msc Divinà, la nuova ammiraglia da oltre 4.000 passeggeri attualmente in cantiere, che sarà varata il prossimo 26 maggio a Marsiglia e sarà poi posizionata nel Mediterraneo Orientale nella seconda metà del 2012 per crociere settimanali in partenza da Bari e Venezia.

Nell’incontro si è parlato anche dell’indotto generato dalla compagnia e sono stati diffusi i dati di uno studio dell’Università Cà Foscari di venezia in collaborazione con Risposte Turismo che calcola in 1.523 milioni di euro la ricaduta sul sistema economico italiano dell’attività di Msc Crociere nel 2009 e che evidenziano come in Puglia la compagnia abbia investito circa 20 milioni di euro, con 25 fornitori locali coinvolti complessivamente.

Leggi anche:

  1. Porto di Bari: domani Minervini presenta “Crocieristi in treno”
  2. Porto di Bari: oggi il primo appuntamento con la Royal Caribbean
  3. Porto di Bari: il Tar legittima l’assegnazione dell’Authority
  4. Porto di Bari: 45 mila passeggeri in più con Msc
  5. Porto di Bari: in arrivo due ammiraglie Costa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=6131

Scritto da Redazione su dic 19 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab