Home » Authority, News, Sud » Porto di Brindisi: bando da 5 milioni di euro per la security

Porto di Brindisi: bando da 5 milioni di euro per la security

L’Autorità Portuale di Brindisi rende noto che sta per essere indetta una gara aperta comunitaria per l’affidamento dei servizi di vigilanza e di controllo delle aree portuali e delle attività di security nelle operazioni di imbarco e sbarco di passeggeri e mezzi.

La gara (il cui bando sarà pubblicato sul nuovo sito Internet dell’Autorità Portuale www.portodibrindisi.it) si riferisce ad un biennio, per un importo complessivo di 5.200.000 euro, e sarà aggiudicata sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ma tenendo in considerazione la qualità del servizio e l’esperienza aziendale.

In questo settore vengono impiegate stabilmente trenta unità a tempo pieno a cui verrà garantita la continuità di lavoro sulla base di quanto previsto con un accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali il 26 aprile 2005.

Per quanto riguarda, invece, l’attracco crocieristico presso la banchina di Punta Riso, la recente sentenza del Tar Lecce è sicuramente un ottimo punto di partenza per l’Autorità Portuale per iniziare a lavorare a questo ambizioso progetto.

Sappiamo, tuttavia, che l’iter autorizzativo, che passa attraverso l’approvazione del nuovo Piano Regolatore Portuale, potrà essere piuttosto lungo e la soluzione immediata per intercettare il traffico crocieristico del Mediterraneo è la concessione di servizi per la gestione del Terminal presso la banchina di Costa Morena Est che sarà proposta domani, giovedì 22 dicembre,  al Comitato Portuale per l’approvazione.

Si è pensato a Costa Morena Est, nonostante le vicine attività commerciali, dopo aver raccolto l’interesse positivo di alcuni importanti operatori del settore che hanno visitato il Porto, intenzionati ad avviare un traffico crociere già nel 2012 e che hanno ritenuto l’area idonea ad accogliere un simile traffico visti gli ampi spazi per effettuare lo sbarco e lo smistamento dei passeggeri e la vicinanza alla rete viaria di collegamento con le principali attrazioni turistiche e culturali del Salento.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=6167

Scritto da su Dic 21 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab