Home » Authority, News, Sud » Il rilancio dei porti in tempi di crisi: la relazione di Pallis

Il rilancio dei porti in tempi di crisi: la relazione di Pallis

Nel secondo convegno organizzato dall’Autorità portuale di Brindisi si è discusso del momento critico che vivono gli scali portuali. Complice una congiuntura economica davvero sfavorevole, la crisi internazionale si riflette inevitabilmente sui porti e sui loro traffici.

A discuterne, oltre al presidente Hercules Haralambides, anche Thanos Pallis, segretario generale di Ports and Port Policy e docente dell’Università dell’Egeo. “I porti hanno bisogno di adattarsi al momento – ha spiegato il professore greco – ma per farlo è necessario puntare sui nuovi progetti e, soprattutto, sull’interesse dei privati”.

Per lo sviluppo di quelle infrastrutture ma anche dei servizi necessari ad incentivare un aumento di traffico, secondo Pallis, è importante anche intersecare questa volontà con le realtà limitrofe. Pallis insomma ribadisce il bisogno di adattare i porti senza dimenticare che le strategie di ripresa economica dovrà essere globale.

“Il criterio con cui stiamo cercando di adattare il nostro scalo – ha precisato Haralambides – è quello di spendere al meglio i soldi dei contribuenti: il nostro compito è quello di fornire servizi e migliorare le infrastrutture. Le compagnie devono fare il resto. Stiamo cercando di creare le giuste opportunità per gli operatori marittimi”.

Puntando sul marketing territoriale invece, il suggerimento del presidente di Assoporti Ferrandino è quello di promuovere lo scalo brindisino così come pure gli scali di Taranto e Bari che, la scorsa settimana, si sono consorziati in Apulian Ports. Presenti al convegno erano infatti anche il presidente dell’Autorità del Levante Francesco Mariani e quello di Taranto Sergio Prete.

Sui cinque punti di raccordo esposti da Pallis che dovrebbero contribuire a migliorare le strategie per i porti europei, è arrivato anche il favore dei rappresentanti delle istituzioni presenti. Dopo aver dato il riconoscimento di ambasciatore del porto di Brindisi a Pallis, Haralambides ha dato appuntamento al 26 marzo per il prossimo convegno dell’Authority.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica la relazione di  Thanos Pallis

(tasto destro, salva destinazione con nome)
2012-Brindisi Lecture-Pallis.ppt

Francesca Cuomo
Foto-servizio: Simone Rella

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: martedì convegno sulla recessione
  2. Haralambides: “Porto in crisi? Le statistiche non mentono”
  3. Apulian Ports: per Minervini è la soluzione per il rilancio dei porti
  4. Haralambides e Prete pronti alla collaborazione per i porti di Brindisi e Taranto
  5. Festa dei porti a Bari: la Puglia si affida alla gestione integrata

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=7587

Scritto da Redazione su feb 28 2012. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab