Home » Authority, News, Sud » Porto di Bari: pronti per il collegamento con Ravenna e Augusta

Porto di Bari: pronti per il collegamento con Ravenna e Augusta

Il collegamento tra Ravenna, Bari e Augusta potrebbe presto diventare concreto gazie all’accordo tra l’Autorità portuale del Levante con la compagnia di navigazione TTT Lines. Lo conferma il presidente dell’Authority Francesco Mariani che ha già messo a disposizione gli spazi necessari alla compagnia per una nuova tratta che garantirebbe un collegamento diretto dall’Alto Adriatico.

“Non c’è neppure da fare alcuna trattattiva – ha spiegato il presidente Mariani a Il Nautilus – perchè sarebbero i benvenuti. Lo spazio c’è e le banchine sono a loro disposizione: questo collegamento ovviamente farebbe comodo al nostro scalo. Ora aspettiamo semplicemente che la compagnia venga a stabilirsi qui”.

La TTT Lines garantisce già collegamenti tra la Calabria e la Campania con la Catania-Salerno ma ha interesse anche ad affermarsi nel Mar Adriatico.

 

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Bari: nuova linea passeggeri per l’Albania in arrivo
  2. Anek Lines annuncia un nuovo collegamento passeggeri dal porto di Bari l’Albania
  3. Mariani: “Nessun traghetto da Brindisi a Bari”
  4. Porto di Bari: domani Minervini presenta “Crocieristi in treno”
  5. Porto di Bari: pronti all’accoglienza dei russi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11589

Scritto da Francesca Cuomo su set 12 2012. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°4

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere con un focus sull'Italian Cruise Watch e l'Ocean Cay di MSC Crociere. Due interviste esclusive ai presidenti di Autorità di Sistema: Pietro Spirito e Sergio Prete. Una riflessione sulla "Rotta Artica" ed un approfondimento sulla fascia costiera brindisina: estetica, criticità ed opportunità. Poi approfondimenti sulle Zes ed un progetto: "COSIRIFAREIBARI" che mira a cambiare il modo di spostarsi in città.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab