Home » Authority, News, Sud » Apulian Ports, l’associazione dei porti della Puglia, in vetrina mondiale al Seatrade Cruise Shipping Convention di Miami

Apulian Ports, l’associazione dei porti della Puglia, in vetrina mondiale al Seatrade Cruise Shipping Convention di Miami

Si è conclusa la 29esima l’edizione del Seatrade Cruise Shipping, evento mondiale del segmento crocieristico, dove Apulian Ports, l’associazione dei porti pugliesi rappresentata da Bari, Brindisi e Taranto, ha partecipato, per la prima volta in maniera congiunta. I tre porti pugliesi hanno aderito alla collettiva con uno stand di 40 metri quadrati e il patrocinio della Regione Puglia, presente con il marchio ViaggiareinPuglia, portale ufficiale del Turismo dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo.

La partecipazione all’evento crocieristico mondiale, finalizzata ad accrescere la domanda di crociere, in sempre crescente aumento nel Mediterraneo, trova, anche  quest’anno, un utile supporto nell’attività di promozione della Regione Puglia, in quanto, abbinata alla pubblicizzazione dei servizi portuali è la promozione dell’offerta turistica del territorio.

In vetrina alla manifestazione di settore, tra le più accreditate, per la qualità e il numero di armatori e tour operator che a livello mondiale vi prendono parte, i porti pugliesi hanno presentato, oltre ai servizi e alle infrastrutture portuali, le eccellenze del territorio, la storia, l’arte e la cultura, la variegata bellezza del territorio pugliese. Non sono mancate le degustazioni di prodotti tipici con lo scopo di far conoscere al grande pubblico americano anche i sapori della nostra terra e fornire alle attività produttive locali e in particolare al comparto agroalimentare, la possibilità di entrare in un mercato diverso da quello nazionale.

Entusiasta della partecipazione all’evento il presidente dell’Autorità portuale di Taranto, Sergio Prete: “ E’ stata una esperienza molto interessante e proficua per il nostro porto, per la prima volta presente a questa fiera. Vi sono stati significativi riscontri con importanti operatori internazionali, soprattutto con riferimento all’individuazione di nuove destinazioni. L’AP di Taranto avvierà sul tema un necessario approfondimento con gli enti pubblici e privati territoriali”.

Il presidente dell’Autorità Portuale di Brindisi, Hercules Haralambides, attualmente alla guida dell’Associazione dei porti di Puglia, al termine della seconda esperienza al Cruise Shipping Miami, ha dichiarato “anche quest’anno si è confermato il ruolo fondamentale dei Porti pugliesi, che, grazie alla loro posizione strategica all’interno del Mediterraneo, rappresentano il nodo di collegamento tra l’Adriatico e il Mediterraneo Occidentale e Orientale. Il trend delle crociere nel Mediterraneo continua ad essere in crescita, come dimostrano i dati presentati da Medcruise (Associazione dei Porti Crocieristici del Mediterraneo), e questo ci sprona a lavorare ancora meglio per creare nuove occasioni di promozione del nostro territorio.

Il Presidente dell’Autorità Portuale del Levante, Francesco Mariani, ha messo in evidenza l’importanza del network regionale, quale porta d’accesso verso gli itinerari del Mediterraneo orientale. “I porti pugliesi – ha detto – stanno vivendo una stagione estremamente impegnativa, con una politica gestionale caratterizzata da una forte tendenza all’infrastrutturazione. L’obiettivo è quello di rafforzare ulteriormente la crescita del settore traghetti e crociere, puntando ad una riqualificazione complessiva del settore turistico, che utilizza la modalità di trasporto marittimo con un trend di forte crescita nell’area mediterranea”.

Leggi anche:

  1. I PORTI PUGLIESI INSIEME AL SEATRADE DI MIAMI
  2. Apulian Ports: si presenta alla Seatrade Cruise Shipping Convention di Miami
  3. Apulian Ports: lunedì la sottoscrizione
  4. Apulian Ports: per Minervini è la soluzione per il rilancio dei porti
  5. Minervini: “Nascerà APP: Apulian Ports”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=14391

Scritto da Redazione su mar 19 2013. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab