Home » Authority, News, Sud » Porto di Brindisi: come segretario, Haralambides ha scelto Giuffrè

Porto di Brindisi: come segretario, Haralambides ha scelto Giuffrè

Tra i punti all’ordine del giorno del comitato portuale convocato per il 19, non ci sono solo concessioni ma anche la nomina del segretario generale. Dopo due tentativi andati a vuoto per il disaccordo del comitato portuale, il presidente dell’Autorità portuale di Brindisi Hercules Haralambides ha scelto l’ammiraglio Salvatore Giuffrè. Ex commissario straordinario dell’Autorità portuale di Taranto, dopo l’arresto dell’allora presidente Conte, Giuffrè è stato anche al comando del porto di Bari.

Resta comunque convocata la seduta monotematica del 18 in cui, su richiesta del comitato, si discuterà delle strategie per lo sviluppo del porto di Brindisi. Mentre il pomeriggio successivo all’ordine del giorno c’è anche il recesso per la concessione della banchina di Brindisi Lng.

Poi il comitato dovrà votare il proprio gradimento su Giuffrè che dovrebbe affiancare Haralambides: da diversi mesi, prima con Manlio Guadagnuolo poi con Cosimo Casilli, il professore greco sta cercando una figura di manifesta professionalità nel settore e capace di mettere tutti d’accordo.

 

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: Haralambides propone la nomina di Casilli a segretario generale
  2. Haralambides: “Intesa raggiunta sul segretario”
  3. Porto di Brindisi: Comitato riunito per il 28 ma Brigante critica Haralambides
  4. Porto di Brindisi: Haralambides incontra Iurlaro e Consales insorge
  5. Porto di Brindisi: il primo comitato portuale di Haralambides

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=18435

Scritto da Francesca Cuomo su nov 12 2013. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab