Home » Authority, News, Sud » Autorità portuale di Brindisi: Giuffrè è il nuovo segretario generale

Autorità portuale di Brindisi: Giuffrè è il nuovo segretario generale

E’ stato nominato oggi, al termine del comitato portuale di questo pomeriggio, il nuovo segretario dell’Autorità portuale di Brindisi. Si tratta di Salvatore Giuffrè, che ha guidato l’Authority di Taranto, come commissario, per cinque anni. L’ammiraglio è stato votato all’unanimità (15 voti favorevoli, 1 astenuto) dai membri del comitato portuale.

La giornata si era aperta con la prima fase della seduta, quella destinata a discutere delle linee programmatiche per lo sviluppo del porto, rimandata alla prossima settimana. “Tra poco avremo il nuovo segretario – aveva spiegato Teo Titi, rappresentante degli agenti marittimi – dunque era il caso di aspettare qualche giorno e di consentirgli di partecipare”.

Nel pomeriggio, invece, sono stai discussi gli altri punti all’ordine del giorno. Particolarmente atteso era quello per la nomina del segretario: per due volte il presidente Hercules Haralambides aveva ritirato le candidature prima di Manlio Guadagnuolo e poi di Cosimo Casilli, contestate dal comitato.

 

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: come segretario, Haralambides ha scelto Giuffrè
  2. Porto di Brindisi: Haralambides propone la nomina di Casilli a segretario generale
  3. Autorità portuale di Brindisi: Del Nobile confermato segretario generale
  4. Autorità portuale di Brindisi: stage formativi per gli studenti
  5. DEL NOBILE NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELL’AUTHORITY DI BRINDISI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=18561

Scritto da Francesca Cuomo su nov 19 2013. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab