Home » Authority, Centro, News » Porto di Piombino: per la rottamazione delle navi firmato provvedimento da 20 milioni di euro

Porto di Piombino: per la rottamazione delle navi firmato provvedimento da 20 milioni di euro

PIOMBINO – Il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Luca Lotti hanno firmato il provvedimento che assegna 20 milioni di euro alla riqualificazione del porto per lo smantellamento delle navi, già approvati dal Cipe nell’agosto scorso.

Lo riferisce con una nota il sindaco di Piombino Massimo Giuliani. Il Cipe metterà adesso i 20 milioni a disposizione della Regione Toscana che, a sua volta, provvederà a trasferirli all’Autorità portuale di Piombino. Sarà quest’ultima infatti, sottolinea la nota del Comune di Piombino, ad indire la gara di appalto per il completamento delle banchine necessarie alla demolizione e per il refitting delle navi militari. “A questo punto – ha detto il sindaco – si può davvero cominciare a parlare di rottamazione e refitting delle navi militari.

Il porto di Piombino assume un’importanza strategica per l’Europa per il Mediterraneo. I porti che si occupano di smantellamento navale saranno infatti strategici, in linea anche con le nuove norme europee che dovranno stabilire i requisiti necessari alle navi per solcare le acque del Mediterraneo.

L’obiettivo è infatti anche quello di salvaguardare sempre più il bacino del Mediterraneo dal punto di vista ambientale e l’impegno del governo italiano e del ministero dell’ambiente in tale direzione sono estremamente importanti e significativi”.

Leggi anche:

  1. Porto di Piombino: calo del 14% nelle merci
  2. Porto Taranto: a Roma siglato accordo con investimenti per 190 milioni di euro
  3. Porto di Ravenna: in arrivo 60 milioni di euro di fondi Cipe
  4. Porto di Ortona: 95 milioni di euro per l’ampliamento dello scalo
  5. Regione Lazio: 11 milioni di euro per il ripascimento delle spiagge

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=26872

Scritto da Redazione su feb 5 2015. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab