Home » Authority, News, Sud » Porto di Taranto: Tct in liquidazione e revoca della concessione

Porto di Taranto: Tct in liquidazione e revoca della concessione

TARANTO – A seguito della comunicazione da parte della Taranto Container Terminal S.P.A. di messa in liquidazione della società ricevuta in data 12.06.2015 e del successivo avvio della procedura di mobilità di tutto il personale dipendente della medesima società, l’Autorità Portuale ha proceduto a convocare d’urgenza, in data odierna, una riunione monotematica straordinaria della Commissione Consultiva e del Comitato Portuale.

Sentito il parere della Commissione Consultiva, il Comitato Portuale, quale atto dovuto, ha deliberato – ai sensi dell’art. 7, lett. b) e c) del D.M. 31.03.1995, n. 585 – la revoca dell’autorizzazione ex art. 16 L. 84/94 e la revoca dell’atto concessorio ex art. 18, co 9, L. 84/94. Ha espresso altresì parere favorevole alla decadenza dalla concessione demaniale marittima ex art. 47 lett. a), b), d) ed f) Cod. Nav., disposta, in data odierna, con provvedimento n. 67/15 del Presidente dell’Autorità Portuale di Taranto.

Leggi anche:

  1. Porto di Taranto: aggiudicato il bando per la riqualificazione del Molo Polisettoriale
  2. Porto di Taranto: Prete firma il decreto per avviare lavori al Molo Polisettoriale
  3. Porto di Taranto: respinto il ricorso dal Tar, possono partire i lavori per il Molo Polisettoriale
  4. Porto di Taranto: incontro per il Tct
  5. Porto di Taranto: Piano industriale del Tct

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=30491

Scritto da Redazione su giu 30 2015. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab