Home » Authority, Centro, News » Porto di Ancona: Authority e Università firmano Protocollo per promuovere lo scalo

Porto di Ancona: Authority e Università firmano Protocollo per promuovere lo scalo

ANCONA – Il presidente dell’Autorità Portuale di Ancona, Rodolfo Giampieri, ha firmato questa mattina insieme al Sindaco di Ancona, avv. Valeria Mancinelli e al Rettore  dell’Università Politecnica delle Marche, Prof. Sauro Longhi, il Protocollo d’intesa per promuovere e rilanciare le potenzialità del porto: dallo sviluppo infrastrutturale al rilancio del porto antico come polo di iniziative legate all’economia del turismo alla cultura sino agli aspetti dell’accoglienza dei passeggeri, per cogliere le opportunità di sviluppo legate all’economia del mare di cui il porto è catalizzatore per il territorio circostante.

Il protocollo, che avrà durata di tre anni, prevede l’instaurazione di un rapporto di collaborazione sui temi della sostenibilità, dello sviluppo del porto e della città in relazione ad attività produttive, turistiche e commerciali.

Il firmatari hanno espresso massima soddisfazione per la firma di questo documento in quanto esempio concreto di collaborazione strategica tra Enti per elaborare solide analisi di sviluppo che facciano da base di discussione con le rappresentanze istituzionali e sociali del territorio.

Leggi anche:

  1. Propeller Club e Comune di Brindisi firmano protocollo per water front
  2. Porto di Ancona: anche il Comune nell’Osservatorio del porto
  3. Porto di Ancona: protocollo per l’ex Bunge
  4. Porto di Ancona: accordo tra Authority e regione su dragaggi
  5. Porto di Bari: Enel e Authority per aumentare l’efficienza dello scalo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=30904

Scritto da Redazione su lug 16 2015. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab