Home » Authority, News, Nord » Porto di Savona: crescono i traffici, a settembre +13,7%

Porto di Savona: crescono i traffici, a settembre +13,7%

SAVONA – Con una crescita dei traffici a settembre del 13,7%, arriva la conferma del positivo trend annuale del movimento del porto di Savona – Vado Ligure. A trainare la ripresa sono state le merci varie (+6,7%) e i prodotti petroliferi (+24,9%), mentre restano negative (-5,0%) le rinfuse solide a causa dell’azzeramento degli sbarchi di carbone al Terminal Rinfuse Italia dovuto alla chiusura della centrale termoelettrica Tirreno Power di Vado Ligure.

Nonostante questo, il movimento complessivo nei primi 9 mesi del 2015 supera dello 0,9% il totale dello stesso periodo 2014, raggiungendo i 9,8 milioni di tonnellate di merci (+90 mila ton). Positivi gli acciai (+8,9%) e i rotabili (+30,2%), in flessione frutta (-15,4%) e forestali (-10,1%).

I traffici contenitori hanno realizzato una lieve crescita, passando da 64 a 65 mila teu, mentre è stato positivo il movimento dei passeggeri, salito da 1.020.261 a 1.055.669 persone (+3,5%), con ottimi risultati per il terminal traghetti (+16,5%) e un lieve calo per il terminal Costa Crociere (-2,7%).

Nel mese di settembre sono state movimentate merci per 1 milione 144 mila tonnellate (138 mila in più rispetto al settembre 2014), costituite da 486 mila tonnellate di rinfuse liquide, 157 mila di rinfuse solide e 363 mila di merci varie.

Leggi anche:

  1. Porto di Savona: traffico in crescita
  2. Porto di Savona: traffici in crescita, ma meno rinfuse carbone
  3. Porto di Savona: traffico in crescita del 2,7%
  4. Porto di Taranto: a luglio traffico in aumento del 18,4%
  5. Porto di Savona: nel primo trimestre lieve incremento di traffico

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=33468

Scritto da Redazione su ott 22 2015. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab