Home » Authority, Isole, News » Roberto Isidori nuovo commissario dell’Autorità portuale di Cagliari

Roberto Isidori nuovo commissario dell’Autorità portuale di Cagliari

CAGLIARI – Il Capitano di Vascello Roberto Isidori attuale Comandante del Porto di Cagliari è stato appena nominato Commissario straordinario dell’Autorità portuale di Cagliari, il decreto è firmato dall’on. Graziano Delrio, Ministro dei Trasporti. Il comandante Isidori che succede a Vincenzo Di Marco avrà un incarico di sei mesi.

CURRICULUM VITAE
Capitano di Vascello (CP) Roberto ISIDORI

Il Capitano di Vascello (CP) Roberto ISIDORI è nato a Roma il 10.01.1961.

Ha conseguito la Laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma nell’anno 1986, con votazione 110 e lode/110. Nello stesso anno ha svolto il servizio militare in qualità di Ufficiale di complemento del Corpo delle Capitanerie di Porto ed è stato destinato presso il Ministero della Marina Mercantile – Direzione Generale Lavoro Marittimo e Portuale.

Ha frequentato dal 1987 al 1988 il corso per Ufficiali dei ruoli normali del Corpo delle Capitanerie di Porto presso l’Accademia Navale di Livorno.

Negli anni successivi, dal 1988 al 1990 ha prestato servizio presso la Capitanerie di Porto di Gaeta e dal 1990 al 1994 presso quella di Roma in qualità di addetto e capo sezione demanio e contenzioso.

Ha svolto l’incarico di Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Fano nel periodo dal 1994 al 1996.

Dal settembre 1996 sino al 1999 è stato destinato allo Stato Maggiore della Difesa  - 1° Reparto Personale, mentre dal 2000 sino al mese di ottobre 2004 è stato destinato presso l’Ufficio di gabinetto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti in qualità di Ufficiale Superiore Addetto al Ministro.

Dalla fine del mese di ottobre 2004 e sino al mese di settembre 2006  ha rivestito l’incarico di Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio, per poi essere nuovamente impiegato, sempre in qualità di Ufficiale Superiore Addetto al Ministro pro tempore: prof. Alessandro Bianchi presso il predetto Ufficio di Gabinetto.

Dal dicembre 2008 sino al 23 agosto 2015 ha prestato servizio presso il Comando Generale delle Capitanerie di porto, espletando, prevalentemente gli incarichi di:
v  Capo del 1° Ufficio Amministrazione e logistica del Reparto V;
v  Capo Ufficio programmazione e bilancio;
v  Capo Ufficio controllo di gestione.
In tale periodo è stato, anche, nominato membro del N.A.V.S. (Nucleo di valutazione della Spesa per la spending review) presso il Ministero dell’economia in Rappresentanza del Comando Generale.
Dal 7 settembre c.a. è Direttore marittimo della Sardegna centro-meridionale e Comandante della Capitaneria di porto di Cagliari.

Ha svolto, tra gli altri, i seguenti alti momenti formativi:
Master in diritto penale pubblica amministrazione;Master in diritto ambientale;Master in diritto amministrativo;Corso ISSM.
E’ insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, della Croce d’oro per anzianità di servizio militare, e della medaglia di bronzo al merito di lungo comando.

Leggi anche:

  1. Pietro Preziosi è il nuovo Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale del Nord Sardegna
  2. Autorità portuale di Cagliari: Capoterra presenta la sua terna per la presidenza
  3. Porto di Cagliari: Di Marco confermato commissario dell’Authority
  4. Porto di Cagliari: Massidda possibile commissario
  5. Autorità Portuale di Cagliari: tornano le crociere a Cagliari

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=33646

Scritto da Redazione su ott 30 2015. Archiviato come Authority, Isole, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab