Home » Authority, Centro, News » Porto di Ancona: nuovo assetto per le concessioni portuali

Porto di Ancona: nuovo assetto per le concessioni portuali

ANCONA – Il Comitato Portuale del 27 novembre ha deliberato all’unanimità il percorso per arrivare alla definizione degli assetti portuali in relazione alla imminente scadenza della concessione di Ancona Merci relativamente alle banchine 23 e 25.

In primo luogo è stata sottolineata la inderogabilità, in base alla normativa nazionale e comunitaria, di disporre proroghe a concessioni scadute. Inoltre si è deciso che entro metà Gennaio sarà riunito nuovamente il Comitato Portuale per l’approvazione del nuovo regolamento generale sulle operazioni portuali e per la individuazione delle banchine da assegnare in concessione e per quanto tempo.

Successivamente saranno avviate le procedure ad evidenza pubblica per l’assegnazione delle concessioni sulle banchine individuate. Nelle more di tutto ciò fino al 29 Febbraio 2016 l’impresa concessionaria Ancona Merci potrà in via eccezionale continuare ad esercitare le attività sulle banchine 23 e 25 in regime di proroga tecnica.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=34379

Scritto da su Dic 1 2015. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab