Home » Authority, News, Nord » Porto di Venezia: nuova accessibilità scalo commerciale di Marghera

Porto di Venezia: nuova accessibilità scalo commerciale di Marghera

VENEZIA – Sono Andrea Centenaro, Helga Trevisan e Daniele Pugiotto i tre giovani dipendenti dell’Autorità portuale di Venezia che, partecipando al concorso Premio per l’innovazione 2014′, bandito ogni anno tra i dipendenti del Porto di Venezia, hanno trovato la soluzione per risolvere un problema di accessibilità lungo le vie confinanti con lo stabilimento Fincantieri e valorizzare l’area demaniale sotto alla rampa di Porto Marghera.

Per questo è stato proposto, e sarà realizzato nel 2016, un investimento di 100mila euro a cura di Autorità portuale di Venezia, con un contributo di 10mila euro da parte di Fincantieri, che consentirà di realizzare una doppia corsia di ingresso al porto sulla Rampa Commerciale di Marghera, eliminando le due linee di parcheggi ai lati della rampa e restituendo accessibilità stradale efficiente al porto.

L’area sotto la rampa verrà invece sanificata e infrastrutturata a parcheggio per oltre 111 posti auto, coperti e scoperti, che verranno dati in concessione a Fincantieri e destinati alle ditte appaltatrici che lavorano con il cantiere.

“I miei complimenti ad Andrea, Helga e Daniele che hanno saputo interpretare al meglio le richieste del concorso di idee elaborando una soluzione che consente di migliorare l’accesso al porto e valorizzare un’area degradata a beneficio del porto e della città, eliminando inefficienze e degrado”, ha dichiarato il segretario generale di APV, Claudia Marcolin.

Leggi anche:

  1. Via ai lavori del cantiere per la nuova viabilità nel porto commerciale di Porto Torres
  2. Autorità portuale di Venezia: firmato accordo di programma per riqualificazione Marghera
  3. Porto di Venezia: record per Marghera con nave portarinfuse
  4. Porto di Venezia: lunedì accordo per Marghera
  5. Porto di Venezia: accordo per la nuova edizione del Salone

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=34932

Scritto da Redazione su dic 22 2015. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab