peyrani
Home » Authority, News, Nord » Porto di Genova: traffici in crescita nei primi 11 mesi

Porto di Genova: traffici in crescita nei primi 11 mesi

GENOVA – Nonostante la flessione dei traffici registrata nel mese di novembre, un calo del 3% dovuto sopratutto alla crisi del Far East, i primi undici mesi del 2015 per il Porto di Genova segnano un aumento del 2,9% nel traffico container rispetto allo stesso periodo del 2014 , quando si era registrato il record storico a 2,172 milioni di teu.

A segnalarlo, in una nota, l’Autorità Portuale di Genova che ha reso noti i dati di movimentazione delle merci nello scalo. Nel singolo mese di novembre, il settore container ha segnato la movimentazione di 180.543 teu, -2,7% sul singolo mese di novembre 2014, portando il totale progressivo dell’anno a 2.054.737 teu.

Positivo il traffico industriale e bunker, mentre calano le rinfuse solide e gli olii vegetali, stabili, invece, gli olii minerali. In aumento anche il traffico passeggeri. Il Porto di Genova segna nei primi undici mesi del 2015 un aumento totale del 3,8% (2.723.775 passeggeri contro i 2.624.166 del 2014), con un +4,2% dei traghetti (1,9 milioni) e una crescita del 2,9% nelle crociere (0,8 milioni).

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: a luglio crescita record per i container
  2. Porto di Genova: nei primi mesi del 2015 un +1,8% nel totale dei traffici
  3. Porto di Genova: a febbraio crescita del traffico in tutti i settori
  4. Porto di Genova: crescono traffici crociere e oli minerali
  5. Porto di Genova: crescita dei traffici nei primi nove mesi del 2011

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=35077

Scritto da Redazione su dic 31 2015. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab