Home » Authority, News, Nord » Porto di Venezia: lavori in vista per la banchina Emilia

Porto di Venezia: lavori in vista per la banchina Emilia

VENEZIA – Costruita tra il 1972 ed il 1975, la Banchina “Emilia” del Porto di Venezia è stata a lungo utilizzata per far fronte alla necessità di aumentare le infrastrutture a servizio delle industrie insediate a Porto Marghera e dei traffici del porto commerciale.Il progressivo degrado delle strutture ha negli anni condotto ad una limitazione nell’uso della banchina fino alla recente messa fuori esercizio.

Con l’aggiudicazione dei lavori di ripristino e rifacimento, l’infrastruttura tornerà presto ad essere operativa, a fare insomma ciò per cui è stata creata. Accogliere le navi, ma soprattutto le merci, in arrivo o in partenza dal porto commerciale di Venezia.

Situata nell’Isola Commerciale al Molo B la banchina infatti sarà oggetto di interventi specifici per garantire: il ripristino della funzionalità strutturale; l’ampliamento dei carichi di esercizio (un intervento necessario per garantire che la banchina possa sopportare ben 5 tonnellate per metro quadrato anziché le 3 tonnellate per metro quadrato della vecchia banchina); l’impermeabilizzazione della sponde.

La banchina “Emilia” sarà interessata da tali interventi – che dureranno per un anno circa – per un tratto pari a 200 metri. Il valore dell’intervento è di 8 milioni di euro.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=37976

Scritto da su Mag 3 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab