peyrani
Home » Authority, News, Nord » Il porto di Venezia al Fruit&Veg System

Il porto di Venezia al Fruit&Veg System

VENEZIA – L’Autorità Portuale di Venezia sarà presente alla prima edizione dell’Evento fieristico internazionale dedicato al mondo ortofrutticolo “Fruit&Veg System”  (Verona, 4-6 maggio). L’iniziativa, forse più evento che fiera, riserva particolare riguardo a quegli aspetti che oggi rappresentano un reale valore aggiunto per il comparto, quali la logistica.

Per Venezia si presenta quindi un’ulteriore occasione, dopo la partecipazione al Fruit Logistica di Berlino, per lanciare il Fresh Food Corridors, il progetto approvato nell’ambito del bando “Connecting Europe Facility–Transport 2014” volto a favorire lo sviluppo di un corridoio logistico integrato ed innovativo per i prodotti agri-food provenienti dal Medio Oriente per via marittima che, attraverso gli scali di Capodistria, Venezia e Marsiglia, sono diretti “su ferro” verso i mercati del Nord Europa.

L’Autorità Portuale parteciperà in particolare al workshop “La logistica per l’internazionalizzazione” sul tema delle catene logistiche dei deperibili nei flussi euro mediterranei, iniziativa che vede il coinvolgimento di testate di settore e la collaborazione di esperti del comparto.

Leggi anche:

  1. Porto di Venezia: aggiudicato il nuovo Piano regolatore del porto
  2. Porto di Venezia: parte l’iniziativa Fresh food corridors
  3. Porto di Venezia: al via il progetto per il green port
  4. Porto di Venezia: lunedì accordo per Marghera
  5. Porto di Venezia: per Costa serve unione tra porti dell’Adriatico

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=38047

Scritto da Redazione su mag 5 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab