Home » Authority, Centro, News » Delrio: “Un bando per i presidenti delle Autorità di sistema”

Delrio: “Un bando per i presidenti delle Autorità di sistema”

GENOVA – Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio sta valutando con attenzione l’ipotesi di fare un “interpello” nazionale, ossia una specie di bando informale, per raccogliere le candidature a guidare le Autorità di sistema portuale italiane.

I requisiti sono quelli scritti nel decreto di riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina delle autorità portuali che recita: il presidente è scelto fra i cittadini dei Paesi membri dell’Unione europea aventi comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale.

Criteri che lasciano spazio a numerosi candidati, una lista cui il ministro potrebbe quindi attingere per scegliere i presidenti da nominare nelle nuove Autorità di sistema portuale, d’intesa con i presidenti delle regioni interessate o che potrebbe servire anche nel caso in cui l’intesa non si trovi. Il rischio però è che si allunghino ancora i tempi per le nomine che visti i tempi tecnici già ora non arriveranno prima di settembre.

Leggi anche:

  1. Delrio: “Un sistema di porti a vantaggio delle imprese e dei passeggeri”
  2. Rossi: “Bloccare i rinnovi delle concessioni per commissari e presidenti in scadenza”
  3. Delrio presenta il nuovo Piano strategico per rilancio sistema portuale
  4. Autorità portuali di Puglia: i neo presidenti incontrano Vendola
  5. Porti: Matteoli nomina presidenti Autorità Bari, Brindisi, Civitavecchia e Taranto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=40424

Scritto da Redazione su lug 31 2016. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab