peyrani
Home » Authority, News, Nord » Porto di Genova: pochi voli low cost, crocieristi a Marsiglia

Porto di Genova: pochi voli low cost, crocieristi a Marsiglia

GENOVA – Il porto di Genova sempre meno home port e sempre più scalo di transito per le crociere, anche se la quota resta del 65% contro il 35%. Il 2017 sarà ancora un anno positivo per il capoluogo ligure, soprattutto grazie alle navi di Msc, ma la nuova tendenza è la diminuzione dei passeggeri che si imbarcano a Genova per iniziare il viaggio.

I crocieristi provenienti da Germania, Olanda e Svizzera, spiegano fonti qualificate, preferiscono infatti salire a bordo a Barcellona o Marsiglia perché ci sono molti più voli low cost nei due aeroporti, mentre arrivare in aereo al Cristoforo Colombo è più costoso. Non significa che il capoluogo ligure sarà escluso dagli scali delle navi della compagnia Msc, ma stanno diminuendo i passeggeri che iniziano qui la crociera.

Per ora è solo un trend che emerge dalle statistiche, trend che potrebbe però trasformarsi in minori introiti per Stazioni Marittime spa, che gestisce i terminal passeggeri del porto di Genova (crociere e traghetti) ma che non sembra essere così negativo per la città, se saprà proporsi come meta turistica per i passeggeri.

Il prossimo 11 settembre quattro grosse navi da crociera saranno ormeggiate contemporaneamente sotto la Lanterna, per un totale di circa 50 mila persone fra imbarchi e sbarchi: l’auspicio dei responsabili di Stazioni Marittime è che pur essendo domenica i crocieristi trovino bar, ristoranti e negozi aperti.

Leggi anche:

  1. Nel porto di Genova nuovi spazi a traghetti per la Tunisia
  2. Porto di Genova: a giugno +15,9% per i container
  3. Porto di Genova: nel 2013, +37% nel settore crocieristico
  4. Porto di Genova: crescita nel settore dei crocieristi
  5. Porto di Genova: record di crocieristi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=40789

Scritto da Redazione su ago 23 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab