Home » Authority, News, Nord » Wojciechowski (UE): “Colpito dal Porto di Genova”

Wojciechowski (UE): “Colpito dal Porto di Genova”

GENOVA – ”Il corridoio ad alta velocità ferroviaria Reno-Alpi è a buon punto, composto da tanti progetti importanti e diversi, ma con un valore unitario, in particolare vorremmo provare ad accelerare la realizzazione del Terzo Valico ferroviario Genova-Milano. Sono rimasto molto colpito dal Porto di Genova, ora dobbiamo saper cogliere tutti insieme questa grande opportunità”. È l’indicazione del coordinatore Ue del corridoio Reno-Alpi, Pawel Wojciechowski emersa a Palazzo San Giorgio durante la sua approfondita visita al Porto di Genova.

Il coordinatore ha incontrato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco Marco Doria, il commissario dell’Autorità portuale Giovanni Pettorino, poi ha discusso con gli operatori dello scalo genovese. Soddisfazione è stata espressa dall’ammiraglio Pettorino.

Wojciechowski ha poi visitato in battello tutte i 22 chilometri di banchina del Porto di Genova, con l’ausilio delle informazioni del direttore Sviluppo di Autorità portuale, Marco Sanguineri, sbarcando al terminal PSA Voltri-Pra’ per incontrare il management. La visita al terminal si è conclusa con la presentazione del simulatore di guida di gru di banchina recentemente acquistato da PSA al fine di addestrare tutti i gruisti del terminal alla conduzione delle nuove gru di banchina di tipo “gooseneck”.

Leggi anche:

  1. Porto di Savona: Caprioglio entra in Comitato
  2. Nel porto di Genova nuovi spazi a traghetti per la Tunisia
  3. Porto di Genova: parere positivo della Via per nuova boa del Porto Petroli
  4. Porto di Genova: i progetti per la Piattaforma logisitica
  5. Porto di Genova: non teme concorrenti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=41636

Scritto da Redazione su set 21 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab