Home » Authority, News, Nord » Porto di Trieste: definito protocollo per intesa con Shimizu

Porto di Trieste: definito protocollo per intesa con Shimizu

TRIESTE – Un protocollo che verrà sottoscritto dall’Autorità portuale di Trieste e da quella di Shimizu, nella prefettura di Shizuoka (Giappone), con le rispettive istituzioni locali di riferimento, è stato approntato in una missione nel Sol Levante dal vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello.

“Il progetto che farà parte dell’accordo – ha affermato Bolzonello – è quello di organizzare un evento congiunto al fine di illustrare, davanti ai rappresentanti del mondo economico, le opportunità offerte dai due scali per incrementare i traffici e creare nuove occasioni di sviluppo”. Oltre alle analogie morfologiche e strutturali dei due porti, e la presenza a Shizuoka gli stabilimenti di marchi come Honda, Toyota, Suzuki e Yamaha, lo scalo nipponico ha movimentato 429.651 Teu nel 2015, potendo contare su due terminal dal fondale rispettivamente di 12 e 15 metri, di cui uno attrezzato per le navi Ro-Ro.

Altra analogia con Trieste è la crocieristica, vista l’importanza turistica della Prefettura di Shizuoka nel cui territorio di competenza si trova il monte Fuji. Sempre nell’area portuale sono presenti un importante deposito di gas liquido (Gnl) e alcuni silos destinati all’agroalimentare.

Dopo il sopralluogo allo scalo di Shimizu, Bolzonello ha partecipato a una riunione tecnica con il vicegovernatore della Prefettura di Shizuoka con delega ai Trasporti, Kyoji Nanba, al termine della quale ha fatto seguito l’incontro con il governatore Heita Kawakatsu, che ha ribadito la volontà condivisa di perseguire l’obiettivo comune di una concreta collaborazione in ambito portuale.

Leggi anche:

  1. Porto di Trieste: definito accordo con il porto di Bandar Abbas
  2. PRESENTAZIONE DELL’OPEN DAY DEL PORTO DI TRIESTE
  3. Porto di Trieste: confermato sciopero lavoratori
  4. Porto di Trieste: intesa con l’Idealservice per nuove posizioni lavorative
  5. PORTO DI TRIESTE: DAL 27 GIUGNO IL CHECK IN DEI TIR DIRETTI IN TURCHIA A FERNETTI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=42000

Scritto da Redazione su ott 4 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab