Home » Authority, News, Nord » Porto di Venezia: Delrio ha scelto il presidente e “grandi navi fuori dalla laguna”

Porto di Venezia: Delrio ha scelto il presidente e “grandi navi fuori dalla laguna”

VENEZIA – “Abbiamo già scelto la persona che verrà a guidare il porto; siamo, ai dettagli, alle verifiche di compatibilità”. Lo ha detto il ministro alle Infrastrutture Graziono Delrio, oggi a Venezia, all’inaugurazione delle nuove infrastrutture dell’aeroporto ‘Marco Polo’, riguardo allo scalo portuale lagunare.

“Stiamo scegliendo solo su base manageriale – ha aggiunto riferendosi anche ad altri incarichi – ma abbiamo deciso di lasciare fuori la politica, non perché non ci siano politici capaci ma perché abbiamo pensato ai porti come aziende facendo in modo di snellirli e mettano al centro la logistica a fronte della crisi mondiale del traffico merci su nave”. Per quanto riguarda il futuro della navigazione a Venezia, Delrio ha detto che “al Cipe è già stato mandato il progetto per l’analisi complessiva dello scalo off-shore”.

Sulla questione Grandi navi da crociera il ministro ha aggiunto “la mia opinione è che le grandi navi devono stare fuori dalla città, dobbiamo ragionare sul grande periodo, quindi che le navi stiano fuori dalla laguna e dalla marittima con una visione che guardi al futuro e sui numeri del futuro garantendo attrattiva alle compagnie grazie anche ad una diversa programmazione”. Proprio sulle Grandi navi per Delrio “va applicato il decreto Clini-Passera facendo entrare solo quelle più piccole”.

Leggi anche:

  1. Grandi navi a Venezia: per il sindaco Brugnaro “entrino in laguna pagando”
  2. Porto di Venezia: Comitato No grandi navi scrive a Commisione Europea
  3. Grandi navi a Venezia: manifestazione del Comitato Cruise Venice
  4. Porto di Venezia: da oggi stop a grandi navi
  5. Porto di Venezia: oggi riunione a Palazzo Chigi su grandi navi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=42838

Scritto da Redazione su nov 7 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab