Home » Authority, News, Nord » Anac accoglie la richiesta del Codacons su nomine Authority

Anac accoglie la richiesta del Codacons su nomine Authority

GENOVA – L’autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha accolto la richiesta del Codacons di indagare sulle nomine illegittime dei presidenti delle autorità di sistema portuali. Ne da notizia il Codacons con un comunicato in cui si chiede ai componenti delle Commissioni parlamentari e all’Anac “di avallare la nomina alla Presidenza delle autorità di quei candidati i cui requisiti siano valutati esclusivamente e squisitamente sulla base della effettiva comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia e dei trasporti portuale, e tenendo in debito conto di non esprimere parere favorevole su nomine in palese e comprovata incompatibilità per cumulo di impieghi e incarichi”.

Ai Deputati e Senatori il Codacons chiede “di adottare esclusivamente i suddetti criteri di valutazione espressamente previsti dalla legge al di là delle logiche politiche o clientelari che troppo spesso vengono utilizzate nel nostro Paese per l’assegnazione di incarichi importanti, specie tenendo conto del fatto che le nomine in oggetto sono relative al settore considerato strategico e prioritario per l’economia del Paese”.

“Le nomine nei porti italiani sprovviste dei requisiti di legge – si legge ancora nella nota del Codacons – costituiscono un abuso d’ufficio e una violazione dell’art. 97 della Costituzione, e in caso di omissioni e violazione delle norme, l’Anac e la magistratura dovranno intervenire, mentre l’associazione si riserva la possibilità di impugnare al Tar le nomine illegittime”.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: Merlo accoglie richiesta di Delrio e resta
  2. Porto di Brindisi: Authority e Comune chiedono spiegazioni ad Msc
  3. Assoporti: richiesta di modifica della legge 84/94
  4. Le nomine per le Autorità portuali del Senato: a Brindisi arriva Haralambides
  5. Nomine Authority: Matteoli chiede intesa a Vendola e Polverini

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=43261

Scritto da Redazione su nov 23 2016. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab