Home » Authority, News, Nord » Porto vecchio di Trieste: a breve protocollo per 50 milioni di euro dal Governo

Porto vecchio di Trieste: a breve protocollo per 50 milioni di euro dal Governo

TRIESTE – Entro 30 o 40 giorni sarà pronto il protocollo che consentirà a Trieste di iniziare a spendere i 50 milioni di euro che il Governo ha stanziato per l’area del Porto vecchio. È la risoluzione principale emersa oggi dall’incontro fra la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza.

I due enti si sono accordati sulla distribuzione e sui modi della spesa, per cui ora basta chiudere il protocollo con il Mibact. Un passo che per Serracchiani arriverà in “tempi brevi”, e che Dipiazza quantifica in “30 o 40 giorni”.
Per Serracchiani “va avanti quello che è uno dei più grandi regali della Regione a Trieste e al FVG, il recupero di Porto vecchio. Un’operazione che è stata e continua a essere un lavoro di squadra”. In questa partita, ha aggiunto, “la Regione ha fatto il suo e l’ha fatto in tempi veloci. Forte anche l’attenzione del governo Renzi prima e Gentiloni oggi.
Inizieremo a spendere in tempi brevi”.

Dipiazza ha aggiunto che “la fase di progettazione sarà molto rapida perché il precedente concessionario, Portocittà, aveva già steso i progetti per gli allacciamenti viari e di altro tipo. Non resta che realizzarli, visto che ora abbiamo la copertura finanziaria”. Discusso anche il tema dell’Uti, per la quale il Comune ha chiesto e ottenuto la storica sede della Provincia di Trieste in piazza Vittorio Veneto.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=44183

Scritto da su Gen 5 2017. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab