peyrani
Home » Authority, News, Nord » L’Autorità Portuale di Venezia presente alla fiera Fruit logistica di Berlino

L’Autorità Portuale di Venezia presente alla fiera Fruit logistica di Berlino

VENEZIA – L’Autorità portuale di Venezia sarà presente anche quest’anno presso lo stand del Progetto europeo “Fresh Food Corridor” (D03 #Hall 1.2) alla Fiera “Fruit Logistica”, manifestazione d’eccellenza che ogni anno richiama a Berlino quasi 3000 espositori e oltre 65.000 visitatori tutti interessati al business “fresh fruit and vegetable”.

Dall’8 al 10 febbraio 2017 ci sarà l’occasione di promuovere Venezia, quale perfetto gateway per il commercio di prodotti deperibili tra Nord Africa/Medio Oriente e Europa e viceversa, non solo per la posizione geografica, ma anche e soprattutto grazie a terminal e strutture attrezzati  per la gestione dei prodotti che necessitano di temperature controllate.

Venezia, infatti, a partire da queste premesse, sta lavorando per costruire un vero e proprio corridoio intermodale (nave + treno) per il trasporto dei “perishable” fino al Nord Europa, uno dei tre “Fresh Food Corridors” (gli altri due passano per i porti di Koper e Marsiglia) che trasportano merce agri-food provenienti da Israele-Giordania-Palestina fino ai principali nodi logistici nordeuropei.

L’11 maggio scorso, infatti, è partito da Venezia il primo treno “pilota” a temperatura controllata che, in sole 32 ore, porta da Venezia a Rotterdam le merci fresche importate dal Medio Oriente, consentendo un risparmio complessivo di oltre 5 giorni di navigazione, rispetto ad un trasporto tutto marittimo, e garantendo un monitoraggio costante del tragitto, della temperatura e quindi di tutta la catena del freddo.

I progress del progetto saranno quindi presentati a Berlino in un contesto qualificatissimo, offrendo il corretto risalto ad un’iniziativa guardata con molto interesse dall’Unione Europea che lo ha finanziato con 10 milioni di euro – di cui 1.5 milioni investiti a Venezia – per la sua valenza unica di “ponte green tra Mediterraneo e Nord Europa” e per la carica innovativa delle tecnologie sperimentali che è volto a sviluppare.

Leggi anche:

  1. Il porto di Venezia inaugura il Fresh Fruit Corridors per alimentare
  2. Il porto di Venezia al Fruit&Veg System
  3. IL PORTO DI TRIESTE ALLA FIERA FRUIT LOGISTICA DI BERLINO
  4. Porto di Taranto: presente alla Fruit Logistica di Berlino
  5. EVERGREEN LINE alla fiera FRUIT LOGISTICA di Berlino

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=44663

Scritto da Redazione su feb 2 2017. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab