peyrani
Home » Authority, News, Nord » Authority sistema La Spezia-Carrara: approvata nuova pianta organica

Authority sistema La Spezia-Carrara: approvata nuova pianta organica

LA SPEZIA – E’ stata approvata in questi giorni dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, la nuova pianta organica dell’Autorità di Sistema Portuale. Lo comunica la stessa Authority con una nota. “A seguito dell’accorpamento con l’Autorità Portuale di Marina di Carrara la nuova dotazione di personale dell’AdSP passa a 75 unità, escluso in segretario generale.

La nuova configurazione, che va incontro alle esigenze di sostenibilità e funzionalità dell’Ente e che consentirà di gestire efficacemente le proprie attribuzioni per rispondere ai molti compiti ad esso assegnati dalla nuova legge di riforma, prevede cinque dirigenti, sette quadri A, 10 quadri B, 16 impiegati al primo livello, 23 impiegati al secondo livello, 12 impiegati al terzo livello, e due impiegati al quarto livello”.

“Con questa dotazione organica – hanno detto il presidente dell’Authority Carla Roncallo e il segretario generale Francesco Di Sarcina – l’Ente ha compiuto un ulteriore passo in avanti verso la completa integrazione tra i due porti della Spezia e Carrara. Il nuovo assetto della pianta organica, che traguarderà i prossimi sei/otto anni, consentirà maggiore razionalizzazione oltre a un adeguamento qualitativo e quantitativo che rispecchia le nuove necessità della struttura.

La nuova organizzazione andrà a regime parallelamente alle esigenze dell’AdSP che via via si manifesteranno”. Una delle linee guida del processo che ha portato al rinnovamento della pianta organica è la valorizzazione delle risorse e delle professionalità esistenti e il riconoscimento delle effettive competenze. Il costo complessivo della struttura generale subirà inoltre un notevole decremento, in linea con quanto auspicato dal ministero.

Leggi anche:

  1. Porti La Spezia-Carrara: per Roncallo la “vera sfida è l’integrazione”
  2. Signorini e Roncallo presidenti delle Authority di Genova e La Spezia
  3. Debuttano gli 11 neo assunti della Port Authority di Livorno
  4. Festa della Marineria 2015: a La Spezia dal 27 al 30 agosto la nuova edizione
  5. Authority La Spezia: Forcieri confermato alla presidenza

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48738

Scritto da Redazione su ago 1 2017. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab