Home » Authority, Isole, News » Cagliari: crolla il traffico merci al Porto canale

Cagliari: crolla il traffico merci al Porto canale

CAGLIARI – I dati ufficiali sono quelli pubblicati qualche giorno fa da Eurokai, il grande gruppo tedesco che comprende anche Contship Italia e quindi il Cict di Cagliari: il traffico merci al porto canale di Macchiareddu è crollato del 28 per cento. È l’impietoso confronto tra i primi nove mesi del 2016 e lo stesso periodo di quest’anno. I teu, unità di misura dei container, sono passati da 486mila a 350mila.

In Italia, nei porti Contship, quello che è stato perso nel sud Sardegna è stato compensato dai successi di Salerno (12,4%) e soprattutto La Spezia (18%). Questo non significa che le merci “sarde” siano state dirottate in Campania o in Liguria: fa riflettere magari il più 22,7 di Tangeri, segno di una ripresa delle rotte verso il nord Africa penalizzato negli anni scorsi dalla crisi internazionale. Risultato: lavoratori preoccupati. E mondo politico e sindacale che lancia allarmi e propone vie di uscita.

Leggi anche:

  1. Tirrenia: nuova linea merci Cagliari-Genova
  2. Porto di Ravenna: traffico merci in crescita dell’8,8% nel 2014
  3. Porto di Venezia: nel primo semestre -13,9% del traffico merci
  4. Porto di Palermo: flessione nel traffico merci
  5. Porto di Cagliari: inaugurata banchina del Porto Canale

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51115

Scritto da Redazione su dic 3 2017. Archiviato come Authority, Isole, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab