Home » Authority, News, Nord » PORTO DI GENOVA: SÌ A SPINELLI PER PONTE EX IDROSCALO E AL NUOVO CONTRATTO DIPENDENTI

PORTO DI GENOVA: SÌ A SPINELLI PER PONTE EX IDROSCALO E AL NUOVO CONTRATTO DIPENDENTI

GENOVA – Il Comitato di Gestione ha approvato  l’armonizzazione delle contrattazioni dei dipendenti della nuova ADSP del Mar Ligure Occidentale, ultimo tassello a completamento del processo di unificazione tra le ex Autorità portuali di Savona e Genova. Dopo  l’approvazione della nuova pianta organica, si chiude così entro i termini previsti  uno dei compiti imposti  dalla riforma dei porti che,  un anno fa, ha istituito le Autorità di Sistema. L’ADSP del Mar Ligure Occidentale può chiudere, quindi, il suo primo anno di vita traguardando gli obiettivi connessi all’unificazione dei due porti di Genova e Savona: il documento unico di programmazione economica, la riorganizzazione aziendale e il piano operativo complessivo degli investimenti.

Nel corso della riunione, è stato rilasciato anche il parere positivo al subingresso parziale della Spinelli s.r.l. nella concessione demaniale marittima precedentemente in capo al Terminal Rinfuse Genova s.r.l. per l’utilizzo di una superficie di circa 14.500 mq presso il Ponte ex idroscalo. L’istanza era stata presentata ad inizio 2017, in accordo con TRGE, in virtù del costante aumento dei traffici del gruppo Spinelli che ha anche evidenziato le previsioni di un ulteriore crescita delle sue movimentazioni nei prossimi anni e presentando un piano di impresa che attesta investimenti per circa 8 milioni di euro.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: nuovo rinvio per i traghetti alle Rinfuse
  2. A maggio i porti di Genova e Savona festeggiano il Port Day
  3. Porto di Genova: approvato il bilancio, 330 milioni di investimenti
  4. Porto di Genova: firmato il decreto di nomina di Signorini
  5. Porto di Genova: ok a Signorini dalla commissione della Camera

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51228

Scritto da Redazione su dic 8 2017. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab