Home » Authority, News, Nord » Porto di Genova: via al raddoppio dei binari al terminal Psa

Porto di Genova: via al raddoppio dei binari al terminal Psa

GENOVA – A marzo, dopo anni di attesa, partiranno i lavori per il raddoppio del binario ferroviario di accesso al terminal Vte-Psa di Prà-Voltri, nel porto di Genova.
Rfi, Rete ferroviaria italiana e l’Autorità di sistema portuale del Mar ligure occidentale hanno firmato la convenzione che disciplina i rapporti di collaborazione per il potenziamento delle connessioni ferroviarie del porto di Genova ed è il documento che permette l’avvio del cantiere per l’opera, che sarà consegnata a dicembre 2019.

Oltre al raddoppio del binario di accesso al Voltri Terminal Europa, richiesto più volte dall’ad del terminal e numero uno di Psa in Italia, Gilberto Danesi, il potenziamento prevede la realizzazione di due nuovi binari nell’attuale fascio merci e l’adeguamento dei quattro binari esistenti.

La nuova configurazione a sei binari, della lunghezza media di 450 metri e il doppio collegamento con il terminal consentirà di aumentare il numero di treni giornalieri a servizio dell’area portuale di Prà, incrementando la capacità complessiva dello scalo senza andare a gravare sul traffico stradale e autostradale.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: nuove aree a Spinelli per i vuoti a Prà-Voltri
  2. Porto di Genova: il terminal Psa-Vte sale a 1 milione di teu
  3. Raddoppio binari terminal Interporto Sud Europa: bando da dieci milioni di euro
  4. Porto di La Spezia: dal Cipe 39 milioni di euro per nuovi binari
  5. Porto di Genova: il Comitato portuale ha approvato un Piano del Ferro

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51834

Scritto da Redazione su gen 20 2018. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab