Home » Authority, News, Nord » Porto di Genova: via al raddoppio dei binari al terminal Psa

Porto di Genova: via al raddoppio dei binari al terminal Psa

GENOVA – A marzo, dopo anni di attesa, partiranno i lavori per il raddoppio del binario ferroviario di accesso al terminal Vte-Psa di Prà-Voltri, nel porto di Genova.
Rfi, Rete ferroviaria italiana e l’Autorità di sistema portuale del Mar ligure occidentale hanno firmato la convenzione che disciplina i rapporti di collaborazione per il potenziamento delle connessioni ferroviarie del porto di Genova ed è il documento che permette l’avvio del cantiere per l’opera, che sarà consegnata a dicembre 2019.

Oltre al raddoppio del binario di accesso al Voltri Terminal Europa, richiesto più volte dall’ad del terminal e numero uno di Psa in Italia, Gilberto Danesi, il potenziamento prevede la realizzazione di due nuovi binari nell’attuale fascio merci e l’adeguamento dei quattro binari esistenti.

La nuova configurazione a sei binari, della lunghezza media di 450 metri e il doppio collegamento con il terminal consentirà di aumentare il numero di treni giornalieri a servizio dell’area portuale di Prà, incrementando la capacità complessiva dello scalo senza andare a gravare sul traffico stradale e autostradale.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: nuove aree a Spinelli per i vuoti a Prà-Voltri
  2. Porto di Genova: il terminal Psa-Vte sale a 1 milione di teu
  3. Raddoppio binari terminal Interporto Sud Europa: bando da dieci milioni di euro
  4. Porto di La Spezia: dal Cipe 39 milioni di euro per nuovi binari
  5. Porto di Genova: il Comitato portuale ha approvato un Piano del Ferro

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51834

Scritto da Redazione su gen 20 2018. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab