Home » Authority, Centro, News » PORTO DI PESCARA: PARTITI LAVORI PER INSTALLAZIONE PARABORDI

PORTO DI PESCARA: PARTITI LAVORI PER INSTALLAZIONE PARABORDI

PESCARA – Sono iniziati oggi i lavori nel porto di Pescara per l’installazione dei parabordi per l’ormeggio delle imbarcazioni da pesca. L’intervento dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale interessa 250 metri della banchina sud del porto canale dove saranno posizionati 38 parabordi.

Sullo stesso tratto di banchina saranno poi fissati anche 11 anelli di ormeggio per i pescherecci. L’investimento complessivo per questo intervento è di circa 100 mila euro. I lavori per i parabordi navali vengono effettuati dalla Marine Management di Torino, che interviene sull’area, su cui è sospeso l’accesso per tutta la durata dell’intervento, in stretto coordinamento con la Capitaneria di porto di Pescara.

“La sicurezza dei lavoratori e del lavoro delle imprese è una delle principali priorità di ogni azione di nostra competenza – afferma Rodolfo Giampieri, presidente dell’Autorità di sistema portuale – perché la sicurezza non si baratta con niente”. Questo intervento, aggiunge Giampieri, “è la risposta ad una esigenza specifica degli operatori. È nostro compito, infatti, cercare di facilitare il più possibile le loro attività in modo che si traducano in sviluppo dell’economia e occupazione per il territorio”.

Leggi anche:

  1. Porto di Pescara: al via lavori di taglio per la diga foranea
  2. Porto di Pescara: sequestrata draga per i lavori
  3. Porto di Pescara: lunedì partono i lavori per il dragaggio
  4. Porto di Pescara: partiti i lavori di rimozione delle alghe
  5. Porto di Pescara: entro un mese i lavori di dragaggio

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=57001

Scritto da Redazione su ott 24 2018. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab