Home » Diporto, News » Porto di Otranto: “Io i tuoi occhi, Tu la mia anima” approderà lunedì

Porto di Otranto: “Io i tuoi occhi, Tu la mia anima” approderà lunedì

La storia di un’amicizia e soprattutto un’impresa eccezionale, quella che coinvolge Egidio Carantini e Bruss Berti, che su un’imbarcazione a vela di 40,7 piedi (12,40 metri), velista non vedente l’uno e velista normodotato l’altro, percorreranno il periplo d’Italia.

In navigazione sulle coste Italiane già da diversi giorni, i due velisti hanno scelto Otranto come importante tappa Pugliese, per sensibilizzare il pubblico a questo tema e promuovere le tante iniziative sul territorio mirate ad abbattere barriere spesso culturali, dare risalto a tutte le categorie delle disabilità e dimostrare che il mare è e deve essere accessibile a tutti.

L’imbarcazione è portatrice di messaggi importanti, di una grande speranza ma più di tutto una missione che può essere iconograficamente rappresentata dalla grande bandiera bianca e marrone, che occupa il posto d’onore a poppa: quella di Homerus Projet (http://www.homerus.it/).

Quest’iniziativa, orgogliosamente patrocinata e promossa dalla Lega Navale Italiana e dall’Unione Italiana Ciechi, segna un punto  di svolta per lo sviluppo delle politiche di diffusione della cultura del mare e dello sport. La Sezione Lega Navale di Otranto, coadiuvata dal Delegato Regionale Ing. Andrea Retucci, ospiterà ed organizzerà momenti d’incontro importanti in occasione di questa tappa e invita i soci della LNI, tutti i cittadini, gli sportivi e i media a partecipare e diffondere questo grande messaggio.

Tutto questo ovviamente è stato possibile anche grazie a Easy Action ONLUS che si occupa dell’inserimento dei disabili nello sport della vela,  Il Cst Circolo Sommozzatori Trieste, Scuola Federale di Immersione, F.I.P.S.A.S. e altri partner.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=8279

Scritto da su Mar 30 2012. Archiviato come Diporto, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab