Home » Diporto, Italia, News » PINO MUSOLINO (PRESIDENTE AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE DEL MARE ADRIATICO SETTENTRIONALE) SULL’INCIDENTE DELLA MSC OPERA A VENEZIA

PINO MUSOLINO (PRESIDENTE AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE DEL MARE ADRIATICO SETTENTRIONALE) SULL’INCIDENTE DELLA MSC OPERA A VENEZIA

Venezia: “Stiamo seguendo con la massima attenzione e con il nostro personale sul campo l’incidente che ha coinvolto stamane la nave da crociera MSC Opera e la nave fluviale River Countess ormeggiata a San Basilio, collaborando con Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco e forze dell’ordine. La priorità massima ora è l’assistenza medica ai 4 feriti lievi.

Contemporaneamente stiamo lavorando per risolvere l’emergenza e liberare il Canale della Giudecca. Oggi la giornata deve essere riservata alla gestione dell’incidente ma è evidente che da domani bisognerà muoversi a tutti i livelli con la massima celerità per dare finalmente una soluzione al traffico delle grandi navi a Venezia, liberando dal traffico crocieristico il Bacino di San Marco e il Canale della Giudecca”.

Leggi anche:

  1. Welcome book delL’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale
  2. Nota stampa dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale in merito al deposito GPL a Chioggia
  3. Aeroporti di Puglia e Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale: insieme per un “futuro di Sistema”
  4. Porto di Venezia: il presidente Pino Musolino ha incontrato Gianluigi Aponte (MSC)
  5. Pino Musolino presidente dell’Autorità Venezia-Chioggia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62221

Scritto da Redazione su giu 2 2019. Archiviato come Diporto, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab