Home » Diporto, Italia, Nautica, News » Firmato il protocollo d’intesa tra Lega Navale Italiana e Senior Italia Cultura Sport

Firmato il protocollo d’intesa tra Lega Navale Italiana e Senior Italia Cultura Sport

Siglato il protocollo d’intesa tra la Lega Navale Italiana e Senior Italia Cultura Sport. La firma dell’accordo, alla presenza di Maurizio Gemignani (Presidente Nazionale della Lega Navale Italiana) e Agostino Mattera (Presidente Nazionale di Senior Italia Cultura Sport), è avvenuta presso lo stabilimento balneare Village al Lido di Ostia. Presenti anche Raimondo Giuliani (Vice Presidente Nazionale Senior Italia Cultura Sport) e Mario Cibrario (Segretario Generale Senior Italia Cultura Sport).

Il protocollo d’intesa consentirà a tutte le strutture nazionali dei due enti di usufruire e sviluppare iniziative condivise. Una grande opportunità di integrazione tra generazioni, grazie ad un’importante risorsa come il mare, che è tra i punti forti del nostro Paese. Il protocollo d’intesa consentirà di poter prendere parte a tutte le attività sportive e sociali dei due enti.

«Questa firma segna l’avvio della fase attuativa di un progetto che – ha dichiarato Maurizio Gemignani – vedrà le strutture periferiche della Lega Navale Italia ed i soci di Senior Italia Cultura Sport interagire per una serie di obiettivi: far conoscere e diffondere la cultura e l’amore per il mare, guardando anche al sociale, all’ambiente e allo sport. Con questo accordo le due parti collaboreranno fattivamente, creando un’integrazione importante tra nuove e vecchie generazioni».

«Questa collaborazione – ha dichiarato Agostino Mattera – è ritenuta prioritaria e ambiziosa dalla nostra associazione, visto il prestigio della Lega Navale Italiana. Senior Italia Cultura Sport è una rete associativa nazionale, che nasce come emanazione della grande famiglia di Senior Italia Federanziani; ha una capillarità sul territorio ed una presenza numerica di quasi 4 milioni di associati. Il nostro obiettivo è quello di voler fornire a tutti gli associati un focus specifico sull’aspetto sportivo, del benessere e dei corretti stili di vita.

La collaborazione con la Lega Navale Italia prende vita soprattutto dalla richiesta di molti nostri associati che chiedono di poter praticare la nautica e la cultura marinaresca con una loro partecipazione attiva. Chi non conosce tale settore, invece, risulta essere interessato alla conoscenza di questo ambito sportivo e culturale».

«In questo stabilimento di Ostia – ha dichiarato Mario Cibrario (Segretario Generale Senior Italia Cultura Sport e amministratore dello stabilimento Village) – amiamo definirci un laboratorio. Qui, in un luogo sequestrato alla criminalità, cerchiamo di far interagire le nuove e vecchie generazioni. Questo accordo con la Lega Navale Italiana, quindi, ci tocca da vicino».

Leggi anche:

  1. IL CAPO DI STATO MAGGIORE ALLE CELEBRAZIONI DEI 120 ANNI DELLA LEGA NAVALE ITALIANA
  2. Lega navale di Brindisi: ieri riunione dei Presidenti della Lega Navale
  3. La Lega Navale Italiana a Ostuni cavalca l’onda WaveTrotter
  4. Lega Navale: domani il presidente Paoli a Brindisi
  5. WT LAB con Lega Navale Italiana al Salone Nautico di Puglia 2013

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63496

Scritto da Redazione su giu 27 2019. Archiviato come Diporto, Italia, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab