Home » Diporto, Italia, News, Trasporti » Marfin Management sceglie il fotovoltaico Solbian

Marfin Management sceglie il fotovoltaico Solbian

Marfin Management, operante nel trasporto marittimo e Solbian, specializzata nella produzione di pannelli solari, hanno annunciato la realizzazione di un primo impianto fotovoltaico su nave da trasporto per materiali secchi. Con la firma dell’accordo, lo scorso 8 luglio a Montecarlo, è giunta l’ufficializzazione del progetto.

L’innovativa installazione effettuata sulla M/S Paolo Topic, è frutto dal lavoro congiunto tra le due società e TGE S.r.l., azienda italiana specializzata nella realizzazione di impianti solari.

Particolare attenzione è stata dedicata al montaggio dei pannelli, la speciale struttura rimovibile su cui sono posizionati è stata ideata appositamente per non ostacolare le operazioni di carico e scarico. L’obiettivo di questo primo prototipo è valutare la produzione solare, con l’intenzione in futuro di affiancare al fotovoltaico un sistema ibrido che integri i tre gruppi elettrogeni diesel, fino ad oggi unica fonte di energia elettrica sulla nave.

La perfetta combinazione di motori, batterie, pannelli solari e distribuzione di energia – controllata complessivamente da un sistema dedicato di gestione (EMS) – la drastica riduzione dei consumi e delle spese di manutenzione, un livello superiore di prestazioni ambientali, garantiranno alla M/S Paolo Topic non solo un nuovo livello di competitività ed una maggiore efficienza in tutte le condizioni operative, ma ne faranno anche la nave da trasporto tecnologicamente più avanzata nella flotta mondiale.

“Siamo lieti di aver trovato partner affini coi quali apportare nuove tecnologie e innovazione a bordo. Questo ci consentirà di migliorare le nostre prestazioni ambientali spianando la strada verso un futuro più sostenibile. Saremo in grado di fornire ai nostri clienti e partner servizi avanzati e qualità ambientale senza compromettere efficacia e flessibilità operative” afferma Alex Albertini, CEO di Marfin Management.

“Grazie alla nostra tecnologia innovativa, siamo lieti di partecipare a un’avventura di vero impatto ambientale, in grado di avviare un reale processo di cambiamento.” Luca Bonci CEO di Solbian Energie Alternative S.r.l.

Leggi anche:

  1. Solbian-Pannelli solari e traversate oceaniche di canottaggio: la nostra esperienza
  2. L’info day Confitarma su Ballast Water Management
  3. Il report dell’evento: “Facility management tailor made”
  4. L’Europa II sceglie Golfo Aranci per il tour inaugurale nel Mediterraneo
  5. News from the sea

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64128

Scritto da Redazione su lug 9 2019. Archiviato come Diporto, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab