Home » Diporto, Italia, News » Consegnata la certificazione di conformità del Sistema di Gestione della Qualità del Corpo

Consegnata la certificazione di conformità del Sistema di Gestione della Qualità del Corpo

Il Comandante generale Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino ha ricevuto dalle mani dell’Ing. Ugo Salerno – Amministratore Delegato del Rina Services S.p.A. – la certificazione attestante la conformità del Sistema di Gestione della Qualità del Corpo (SGQ), quale Stato di bandiera ai sensi del decreto legislativo 164/2011(trasposizione della Direttiva 2009/21/EC), alla norma armonizzata ISO 9001:2015 standard internazionale dei sistemi di qualità.

Presenti all’incontro il vice Comandante generale ed i Capi del I e VI Reparto.

L’Ing. Salerno si è rivolto al Comandante generale per ringraziare del graditissimo invito a Roma, esprimere il senso dell’onore per avere certificato una Organizzazione così prestigiosa – a livello nazionale, europeo ed internazionale – ed attestare l’appassionato impegno ed il forte coinvolgimento profuso da tutta l’Organizzazione nell’articolato percorso che ha condotto al raggiungimento dei risultati attesi.

Il sistema di gestione del Comando generale adottato, in prima edizione, nel lontano anno 2012 è ormai alla sua terza verifica da parte di enti terzi.

Esso è sviluppato e seguito dal VI Reparto – Sicurezza della navigazione -  e coinvolge l’operato dei Reparti del Comando generale che operano trasversalmente tutti i processi del Corpo per l’efficace ed efficiente erogazione, in ambito territoriale, dei seguenti servizi:

certificazione del naviglio mercantile nazionale, per quanto attiene gli aspetti di safety e quelli di maritime security;

emanazione della normativa nazionale sull’addestramento del personale marittimo;

riconoscimento e monitoraggio dei centri di formazione del personale marittimo;

emanazione delle tabelle minime di armamento delle navi nazionali.

La verifica è terminata nel Luglio del corrente anno con la delibera positiva da parte del RINA che ha validato un ciclo di verifiche presso il VI Reparto ed 8 capitanerie di Porto.

Leggi anche:

  1. Premio Nassiriya al Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera in memoria del Comandante De Grazia
  2. Assegnato al Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, il Premio Internazionale Portonovo
  3. Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto in visita alla Direzione Marittima di Bari
  4. PORTO DI BRINDISI: ATTIVITA’ ISPETTIVA DEL COMANDO GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO SULLO STATO DI IMPLEMENTAZIONE DELLE NORME IN MATERIA DI SECURITY IN PORTO E A BORDO DELLE NAVI
  5. Capitaneria di porto di Reggio Calabria: Agostinelli succede al comandante Martinez

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=71609

Scritto da Redazione su dic 25 2019. Archiviato come Diporto, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab