Home » Diporto, Internazionale, Nautica, News, Trasporti, Turismo » Da Royal Caribbean Group “In crociera con fiducia” che consente la cancellazione fino a 48 ore prima della partenza

Da Royal Caribbean Group “In crociera con fiducia” che consente la cancellazione fino a 48 ore prima della partenza

La policy si applica ai marchi globali del Gruppo – Royal Caribbean International, Celebrity Cruises,
Azamara e Silversea – per le crociere con navigazione entro luglio 2020

Miami - In un momento in cui Covid-19 sta decretando un clima di incertezza sui viaggi in tutto il mondo, Royal Caribbean Group intende dare ai suoi ospiti un maggiore controllo sulle loro decisioni di vacanza consentendo l’annullamento delle crociere fino a due giorni prima della partenza.

La policy “In crociera con fiducia” consente, infatti, agli ospiti di Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara e Silversea di annullare fino a 48 ore prima di salpare. Gli ospiti riceveranno un credito completo per la loro tariffa, utilizzabile su qualsiasi futura crociera a scelta dell’ospite nel 2020 o nel 2021. Le condizioni si applicano sia alle prenotazioni nuove sia a quelle già in essere.

“La nostra policy precedente stabiliva termini più anticipati per l’annullamento delle crociere e ciò ha aggiunto stress inutili”, ha affermato Richard Fain, presidente e CEO del Gruppo. “Se cercare di indovinare con almeno un mese di anticipo le aree interessate dal coronavirus è una sfida per i medici, tanto più lo è per una famiglia che si appresta a fare una vacanza”.

“Quando le circostanze cambiano rapidamente così come è successo di recente, è bene sapere che hai la possibilità di rimandare senza problemi”, ha aggiunto Fain. “Pensiamo che offrire questa possibilità dia ai nostri ospiti la tranquillità di poter decidere consapevolmente se mantenere i loro piani di vacanza o cambiarli per un periodo o per un itinerario più adatto”.

Oltre ad alleviare le preoccupazioni per gli ospiti che già avessero prenotato, la nuova policy darà ai clienti anche una maggiore fiducia nel fare nuove prenotazioni, sapendo che è possible adeguare le loro scelte in seguito, senza penali.

“In crociera con fiducia” si applica a tutte le crociere con data di navigazione entro e non oltre il 31 luglio 2020 ed è proposta sui marchi globali del Gruppo: Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara e Silversea. I dettagli completi sono disponibili sui siti web dei rispettivi marchi.

Royal Caribbean Cruises Ltd. (NYSE: RCL) è una compagnia di crociere globale che controlla e gestisce quattro marchi globali: Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara Club Cruises e Silversea Cruises. In joint venture è anche proprietaria al 50% del marchio tedesco TUI Cruises e al 49% del marchio spagnolo Pullmantur Cruceros. Insieme, questi marchi gestiscono un totale di 61 navi – con 17 ulteriori navi in ordine al 31 dicembre 2019. Le navi della flotta percorrono itinerari in tutto il mondo, con scalo in tutti e sette i continenti.

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.royalcaribbean.it, www.celebritycruises.it, www.azamara.com, www.silversea.com, www.tuicruises.com, www.pullmantur.es o www.rclinvestor.com.

Leggi anche:

  1. 2021: TUTTI A BORDO DI ROYAL CARIBBEAN, DESTINAZIONE ALASKA
  2. L’IMPEGNO DI ROYAL CARIBBEAN CRUISES NEL SOSTEGNO UMANITARIO DELLA POPOLAZIONE DELLE BAHAMAS
  3. Royal Caribbean Cruises ha annunciato la sua adesione agli Standard di condotta delle Nazioni Unite contro la discriminazione LGBTI sul lavoro
  4. Royal Caribbean: 11 nuove navi entro il 2024
  5. BARI NUOVO HOME-PORT DEL GRUPPO ROYAL CARIBBEAN

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=73644

Scritto da Redazione su mar 9 2020. Archiviato come Diporto, Internazionale, Nautica, News, Trasporti, Turismo. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab