Home » Cantieri, Diporto, Internazionale, Nautica, News, Turismo » TRIONFO DI CUSTOM LINE AI WORLD SUPERYACHT AWARDS 2020

TRIONFO DI CUSTOM LINE AI WORLD SUPERYACHT AWARDS 2020

Custom Line 106’ vince nella categoria “Semi-Displacement or Planing Motor Yachts Below 500GT 30m to 34.9m”

Ancona– Un anno di successi per Custom Line. Per il brand, la cui gamma è interamente costruita presso la Superyacht Yard di Ferretti Group ad Ancona, è la volta di un altro importante riconoscimento a IV Dream, yacht della linea Custom Line 106’. Il superyacht della linea planante di Custom Line è stato premiato nella categoria “Semi-Displacement or Planing Motor Yachts Below 500GT 30m to 34.9m”, in occasione dei World Superyacht awards 2020. L’evento è organizzato dal gruppo editoriale internazionale Boat international e i premi vengono attribuiti agli yachts di recente progettazione che si sono distinti maggiormente per caratteristiche tecniche, stile e soluzioni innovative funzionali in tecnologia e progettazione. La cerimonia di premiazione è avvenuta online lo scorso 13 novembre.

Frutto della collaborazione tra lo studio Francesco Paszkowski Design, il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering Ferretti Group, lo yacht ha conquistato i giudici grazie al disegno contemporaneo delle linee di carena e dello scafo, pulite e rigorose per un profilo filante e potente. Molto apprezzati i grandi spazi esterni, caratterizzati da raffinatezza minimalista e massimo comfort per la famiglia armatrice, con 220 m² di superfici esterne calpestabili interconnesse tra loro, da flybridge a prua.

Hanno conquistato la giuria di armatori di super e mega yachts anche gli interni tailor-made, secondo i desiderata dell’armatore, e invasi da luce naturale grazie alle ampie finestrature a tutt’altezza nel ponte principale che amplificano l’effetto di continuità e vicinanza al mare.

Altri fattori vincenti, nelle considerazioni della giuria: il beach club, che funge anche da garage per tender grazie a un sistema unico brevettato dal Cantiere, e l’interior design d’alta qualità sia delle quattro cabine ospiti, sia degli alloggi per l’equipaggio.

Ottimamente valutate anche le performance prestazionali, insieme agli altissimi standard di sicurezza e comfort a bordo: i 2 motori diesel MTU, ciascuno da 1.939 kW, possono portare il superyacht a una velocità massima di 26 nodi. La velocità di crociera si attesta a 22 nodi, con un’autonomia di 400 miglia nautiche, per un consumo di carburante di 780 litri all’ora.

Il premio assegnato a IV Dream, Custom Line 106’, conferma l’eccellenza del brand nell’innovazione progettuale e qualità costruttiva dell’intera flotta dai 30 ai 42 metri.

L’importante riconoscimento, realizzato con il prezioso contributo dello studio Francesco Paszkowski Design e di tutto il personale del cantiere, si aggiunge alla soddisfazione per i 15 vari avvenuti nel corso del 2020, resi possibili dalla continua attività e costante dedizione dell’intero team Custom Line.

Leggi anche:

  1. ADMIRAL: Life Saga finalista nella categoria “Best Motor Yacht Interior Design – above 500GT” ai prestigiosi Boat International Design & Innovation Awards 2020
  2. FERRETTI YACHTS E CUSTOM LINE A HONG KONG PER I “FERRETTI GROUP OPEN DAYS”
  3. CUSTOM LINE NAVETTA 28 TRIONFA AI “MOTOR BOAT AWARDS” DI LONDRA
  4. Il “World Superyacht Awards 2012” assegna un Oscar al megayacht dei Cantieri Palumbo
  5. “SERENE”, IL MEGAYACHT FIRMATO FINCANTIERI, SI AGGIUDICA IL WORLD SUPERYACHT AWARD

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=80737

Scritto da Redazione su nov 20 2020. Archiviato come Cantieri, Diporto, Internazionale, Nautica, News, Turismo. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab