Home » Diporto, Italia, Nautica, News, Turismo » Assonat e Letyourboat per lo sviluppo del turismo nautico

Assonat e Letyourboat per lo sviluppo del turismo nautico

LETYOURBOAT e ASSONAT siglano una partnership per l’innovazione della ricettività turistica e lo sviluppo di nuove esperienze in un Marina

 

Genova-Rivoluzione nel mondo del turismo e della nautica portata dalla partnership tra:

Letyourboat – startup innovativa genovese ideatrice del marketplace www.letyourboat.com, che mette in contatto ed assiste in modo semplice e trasparente chi possiede una barca con chi cerca una esperienza a bordo; un modo facile e sicuro per ospitare a bordo. Inoltre Letyourboat propone ai turisti i servizi dei Marina e degli operatori locali per vivere vacanze in barca ed esperienze sul mare e sulla costa –

e

ASSONAT, è l’Associazione rappresentativa dei Porti Turistici Italiani – parte attiva nella promozione “del turismo nautico” e “dell’economia del mare” con l’obiettivo di tutelare gli interessi delle Aziende che si occupano della costruzione e/o della gestione delle strutture portuali turistiche –

L’obiettivo della convenzione è di diffondere l’utilizzo del patrimonio nautico come risorsa per l’accoglienza turistica, ponendo il Marina come soggetto turistico e porta di ingresso al territorio.

Mediante l’utilizzo del Portale Letyourboat, vengono promossi i servizi turistici svolti dai Marina e dall’ecosistema dell’offerta turistica ed enogastronomica del territorio.
Un’azione che mobilita i Marina e tutti gli operatori locali per un’accoglienza turistica integrata che crea visibilità ai Marina ed al territorio circostante.

Un accordo che promuove in modo sostenibile la nautica, avvicinando le persone alla vita in Marina e che fa in modo che il settore della nautica non sia più solo un mercato di nicchia per esperti ma una risorsa di turismo esperienziale.

Walter Vassallo, Founder e AD di Letyourboat: “L’accordo rappresenta un tangibile risultato per portare rinnovamento al settore e creare un volano per la Nautica e il suo indotto, con un impatto positivo per l’economia e la valorizzazione del territorio del nostro Paese.”

Luciano Serra Presidente Assonat: “Importante iniziativa per proseguire nel percorso di valorizzazione del prodotto turistico nautico, riconoscendo il ruolo dei marina quale interfaccia fra il sistema mare, lacuale, fluviale ed il sistema terra, che rappresenta un nodo strategico per lo sviluppo di un territorio e riesce ad instaurare valide sinergie tra i molteplici operatori collegati alla filiera; tutti insieme danno origine a quel settore rilevante nel quadro economico del Paese denominato blue economy”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=80810

Scritto da su Nov 24 2020. Archiviato come Diporto, Italia, Nautica, News, Turismo. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab