Home » Distretti nautici, Italia, News » Distretto della nautica pugliese: Danese si complimenta con il Marina di Brindisi

Distretto della nautica pugliese: Danese si complimenta con il Marina di Brindisi

In una nota a firma del presidente Giuseppe Danese, il Distretto della nautica pugliese ha espresso grande soddisfazione per il riconscimento delle 5 Ancore d’oro ottenuto dal Marina di Brindisi.

“L’assegnazione di 5 Ancore d’Oro al porto turistico Marina di Brindisi costituisce senza dubbio un prestigioso riconoscimento internazionale che premia gli sforzi privati e pubblici per dotare Brindisi e la Puglia di una eccellente struttura portuale turistica con elevati standard di servizi.

Nello stesso tempo mette in risalto le potenzialità di Brindisi e della Puglia per lo sviluppo del Turismo Nautico e dell’Economia del mare. La costante presenza di eccellenti imbarcazioni in transito nel Marina di Brindisi conferma l’alto standard qualitativo e professionale che il porto turistico ha raggiunto specialmente negli ultimi due anni; contribuendo a far diventare Brindisi un centro di eccellenza per le società di Charter nautico offrendo nuove opportunità alle aziende locali della filiera  nautica.

Il Distretto Produttivo della Nautica da Diporto in Puglia, fin dalla sua costituzione, ha collocato nel Programma di Sviluppo la realizzazione di un sistema della portualità turistica con elevati standard dei servizi quale elemento indispensabile per lo sviluppo della nautica pugliese e di tutte le attività ad essa connesse.

Lo sviluppo dell’Economia del Mare in Puglia non può prescindere da “Intese” istituzionali tra Regione, Enti Locali, Sistema Camerale, Autorità portuali, in materia di utilizzo della costa. Tali intese debbono riguardare l’integrazione tra turismo territoriale e turismo nautico, i programmi di internazionalizzazione, lo sviluppo sostenibile e la tutela dell’ambiente marino, l’ innovazione tecnologica e il marketing territoriale.
In questo contesto assume ancora maggior rilievo il riconoscimento internazionale al “Marina di Brindisi”.

Il Distretto della Nautica assumerà tutte le iniziative per dotare il sistema della portualità turistica pugliese di innovativi strumenti di integrazione dei servizi e di collocazione dei porti pugliesi nei flussi del movimento diporti stico nell’Adriatico e nel Mediterraneo.

Bisogna riprender l’iniziativa avviata dal Distretto della Nautica nel corso della partecipazione all’Eurasia Boat Show di Istanbul  per realizzare una serie di collaborazioni tra i più qualificati porti turistici della Turchia, della Grecia, e della Puglia; sperando che questa volta la Regione Puglia si convinca della utilità e necessità di includere la portualità turistica pugliese nei programmi e nelle iniziative di Internazionalizzazione.

Il “Marina di Brindisi” con il suo prestigio internazionale, costituirà punto di riferimento delle prossime iniziative” è scritto nelle nota.

Leggi anche:

  1. Distretto nautico pugliese: il 21 gennaio Meeting con partner della Serbia
  2. RINNOVO DEL COMITATO DI DISTRETTO NAUTICO DI PUGLIA: GIUSEPPE DANESE RIELETTO PRESIDENTE
  3. Distretto nautico pugliese: il presidente Danese traccia il bilancio
  4. Danese: “Lo Snim è un grande evento su cui punta il Distretto”
  5. Distretto della nautica pugliese a Genova: diminuisce il fatturato ma cresce la qualità

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=22770

Scritto da Redazione su lug 10 2014. Archiviato come Distretti nautici, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab