Home » Cantieri, Nautica, News » Presentati i Dislopen di Crn di Ferretti

Presentati i Dislopen di Crn di Ferretti

“Tornare a vivere il mare in mezzo al mare”. Parte con questo slogan la sfida del cantiere navale Crn del gruppo Ferretti che, forte delle commesse in corso ( 21 imbarcazioni in costruzione), sceglie Londra per lanciare una serie di megayacht tra i 20 e i 35-40 milioni di euro dedicati non solo a chi cerca lusso e comodità, ma a chi vuole e ricerca soprattutto l’elemento acqua.

L’idea di sfidare il mercato su questo fronte parte da un concetto spiegato dallo stesso Lamberto Tacoli, presidente di Crn: “Più le barche diventavano grosse – ha spiegato in conferenza stampa – più la vita a bordo si allontanava dal mare”.

Da qui l’idea di realizzare Dislopen, una serie di imbarcazioni in acciaio e alluminio, che unirà le linee e gli stilemi delle navi open performanti con i volumi e la comodità dei grandi yacht dislocanti.

Tre i macro-progetti di megayacht, linea Sport, un modello di 46 metri, il secondo di 52 metri e il terzo di 62 metri. Queste navi da diporto, che avranno un’estetica sportiva, simile a quella che si trova su yacht di piccole e medie dimensioni, saranno in grado di effettuare lunghi tragitti, anche transoceanici nel comfort tipico dei megayacht dislocanti.

“Per fare un paragone – ha detto Tacoli – si potrebbe dire che il concetto di Dislopen è simile alla sintesi fra una fuoriserie sportiva e una berlina di lusso”. Ogni Yacht di questa linea sarà dotato di quattro o cinque ponti, ma in realtà è sul main deck che ruoterà la vita di bordo.

Lì si trova l’ampio pozzetto di poppa, completamente aperto, con zona prendisole – con una grande piscina nei tre esclusivi progetti di 46, 52 e 62 metri – una zona lounge e zona pranzo coperta. A prora del ponte principale si sviluppa una seconda zona lounge open air, con divanetto, tavolo e ampio prendisole.

Salvatore Carruezzo

foto:  www.crn-yacht.com© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Cnr: nel 2012 pronto mega yacht da 90 milioni d euro
  2. Yacht a propulsione solare: we can
  3. Trieste Yacht Show: la prima edizione al via il 24 marzo
  4. Porto di Ancona: Ferretti vara Lady Trudy

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2363

Scritto da Salvatore Carruezzo su lug 7 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab