Home » Cantieri, Nautica, News » Fincantieri: accordo per Sestri

Fincantieri: accordo per Sestri

È fissata per giovedì prossimo, 28 luglio, presso la sede di via Veneto del Ministero dello Sviluppo economico, la firma dell’accordo di programma per la razionalizzazione e l’ampliamento dell’assetto portuale che consentirà il ribaltamento a mare dello stabilimento Fincantieri di Genova-Sestri Levante.

L’accordo sarà sottoscritto, oltre che dal Mise, dal Ministero delle Infrastrutture, dalla Regione Liguria, da Provincia, Comune e Autorità portuale di Genova, dalle società Fincantieri e Porto Petroli Genova Spa.

Subito dopo la firma, il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani e gli altri firmatari incontreranno le rappresentanze sindacali per la sottoscrizione di un protocollo di presa d’atto dell’accordo.

Leggi anche:

  1. Fincantieri Liguria: servono 20 milioni di euro per Sestri
  2. Fincantieri: proteste a Sestri ma Bono rassicura
  3. Fincantieri: il ministro Romani commenta il ritiro del Piano
  4. Fincantieri: Bono annuncia il ritiro del Piano industriale
  5. Fincantieri: ancora proteste in attesa delle risposte di Tajani

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2705

Scritto da Redazione su lug 21 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab